Un lungo week end di appuntamenti al Gay Village

Continua la calda estate al Parco delle Cascate. Da giovedì sul palco romano vedremo il trio comico Le Galline, Luxuria con ‘La musica è il mio genere’, il cinema internazionale e tanta musica

Comincia con il teatro comico questo lungo week end al Gay Village di Roma, che come sempre riserva intriganti e divertenti sorprese a chi ama passare le calde notti romane al Parco dell’Eur. Giovedì 2 agosto, infatti, il palcoscenico del Village ospiterà il Trio “Le Galline” con lo spettacolo “Prima e Dopo”. Katia Beni, Sonia Grassi, Erina Maria Lo Presti torna a riproporsi in teatro, sotto forma di piccolo evento artistico, con il recital “Le Galline: prima…e dopo!”. Un esilarante show in cui, allo storico repertorio di “quadri comici” (scritti in collaborazione con Alessandro Benvenuti), si mescolano nuove suggestioni ed inediti d’autore: un recital carico di energia, che offre alle tre artiste, la possibilità di cimentarsi nelle molteplici corde interpretative di cui dispongono. Tre donne comiche, dal talento e dall’energia irrefrenabili che riescono a spazzar via qualunque cliché, rendendo credibile l’improbabile. Un mix di rigore e follia totalmente unici.

Continua ad avere molto spazio anche il cinema nella programmazione del Parco delle Cascate. Questa settimana è il turno di Gender Bender, il Festival Internazionale di Bologna. Dal 3 al 5 agosto, infatti, verrano trasmessi una serie di cortometraggi e tre lungometraggi che arrivano direttamente dalla kermesse emiliana. Imperdibile, per chi non lo avesse già visto nelle sale cinematografiche l’argenitno XXY, fresco vincitore del premio per il miglior film nella sezione Settimana della Critica e del Prix

Jeunesse a Cannes 2007, la cui proiezione è prevista per domenica. Venerdì, invece, andrà in scena “Pillole di Gender Bender: Immagini e parole in libertà- un percorso tra film, video, arte, dal Festival di Bologna”, mentre sabato, si potrà assistere alla proiezione dello spagnolo A mia madre piacciono le donne di Inés Parìs.

Ti suggeriamo anche  Mary Poppins 3, il regista sogna un sequel 'incentrato sui diritti LGBTQ'

Sabato 4 agosto alle 21.30, invece, è il turno del “Recital per pianoforte – La Musica è il mio Genere” con la voce di Vladimir Luxuria accompagnata al pianoforte da Gabriele Cofrancesco. La voce accompagna gli spettatori in un viaggio suggestivo e senza tempo attraverso l’interpretazione di alcune delle canzoni più belle della musica italiana e non. Canzoni che raccontano l’amore, la diversità, l’impegno civile, la solitudine e l’allegria. Canzoni ascoltate mille volte e che però, grazie ai raffinati arrangiamenti di Gabriele Cofrancesco ed al personalissimo tocco di Luxuria,

rinascono a nuova vita. La lettura di alcune pagine scelte della nostra letteratura fa da contrappunto ideale alla musica, offrendo il piacere di scoprire le due facce interpretative di Vladimir, quella musicale e quella recitativa, senza mai tradirne lo stile ironico, graffiante, ma mai banale, che il pubblico ha imparato a conoscere ed apprezzare in questi anni. Una serata originale, intensa, destinata a conquistare il cuore e la simpatia di ogni spettatore che voglia lasciarsi condurre per mano in un universo intriso di poesia ed emozione.Intanto continuano i venerdì a cura di Radio Dee Gay Project. Il 3 agosto, ospite della radio e di Gufetto.it sarà Berarda del Vecchio autrice del divertentissimo romanzo “Sdraiami” Castelvecchi editore.

Ballare all’aperto nelle calde notti dell’estate romana è il piacere che anche quest’anno il Gay Village sta offrendo a migliaia di persone in arrivo da tutto il mondo. Nei due dance floor che si animano dalle 22.30 a tarda notte dove sono protagoniste la musica house e disco dell’avanguardia nazionale ed europea si alternano tra gli altri alla consolle i dj Chus Soler, Pablo Rivas, Francesco Belais, Nino Scarico, Nico, Paranoid Jack, Roberto Owens. Le serate del giovedì sono affidate a Radio Centro Suono e ai suoi dj set in compagnia di Andrea Ceccon, Claudio De Tomassi, Flavio Rago, Orazio Fatman, Luca Cucchetti, Nino Scarico. Il 30 agosto gran finale con Massimiliano Special guest star e Global Cut Night con tutti i dj della stagione. Devotion, il gruppo più acclamato delle notti di Barcellona, sta spopolando con i suoi performer Jose & Ivan-k e i djs Enrico Arghentini e Alberto Vidal, insieme a otto irresistibili go-go dancers. E grande successo sta avendo l’animazione a cura dei Karma B, il mitico duo sui trampoli che ha performato in tutta Europa le sue mutevoli identità, delle

disco-performer Terry’s Angels e delle Porompompero che insieme ai Kings of Rome stanno presentando il nuovissimo progetto Royal Drag Family, composto da drag king e drag queen. Come sempre, tutte le serate del Gay Village, saranno trasmesse in streaming audio e video sul sito www.deegay.it