Well strung: ecco la nuova gay boy band

di

Sono una boy band un po' particolare: belli e gay, suonano musica moderna e classica

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
13740 0

Edmund Bagnell e Christopher Marchant al violino, Daniel Shevlin al violoncello e Trevor Wadleigh alla viola: se non conoscete ancora Well Strung, non fate ulteriormente attendere le vostre orecchie, perchè i quattro sono davvero bravi, ma neppure i vostri occhi, perché sono davvero belli. Il quartetto, di cui uscirà a breve un album intitolato POPssical, ha da poco pubblicato il suo primo video in cui riprende la canzone Royals della cantante Lorde sullo sfondo delle note di Palladio, del compositore gallese Karl Jenkins. Il quartetto, che fa base a New York, è dichiaratamente gay.

Il video mostra il quartetto nella metro di New York, la loro città, e nella celebra Quinta Avenue.

Due altri estratti del futuro album, di prossima uscita, sono stati pubblicati questa estate: Blank Space di Taylor Swift combinato alla Partita n°3 di Jean-Sébastien Bach e Chelsea’s Mom, un adattamento di Stacy’s Mom del gruppo musicale Fountains of Wayne tutto dedicato alla candidata democratica alla Presidenza USA Hillary Clinton. Ma tutto il canale Youtube del gruppo è davvero ricco di altri contenuti imperdibili: da Toxic di Britney Spears, Hallelujah di Leonard Cohen o l’intramontabile Let It Go.

E se vi domandate da dove viene il nome del quartetto ricordate che “strung” significa non solo “accordato” (e ci pare che i loro strumenti lo siano), ma anche “infilato”….

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...