“Boo” per Justin Bieber che arriva al concerto due ore dopo

Il cantante fa il divo e lascia il pubblico di Londra ad aspettarlo per un concerto che partirà solo due ore dopo. Ma i fan non perdonano e lo accolgono con una sonora contestazione.

Alcuni, i più piccoli, erano già andati via, altri hanno stoicamente atteso il loro beniamino alle 22:30 anziché alle 20:30, come previsto. Justin Bieber questa volta sembra averla fatta grossa e i fan londinesi non hanno apprezzato il comportamento da divo del cantante che li ha lasciati in un’attesa sfiancante stipati nello stadio O2 mentre aspettavano l’inizio del concerto. Quando è salito sul palco, dagli spalti è partita la sonora disapprovazione puntualmente ripresa dagli smartphone e pubblicata su Youtube. O almeno, di chi era rimasto. I genitori degli adolescenti più piccoli, infatti, si erano già arresi nonostante le 70 sterline che hanno dovuto sborsare per accontentare i figli ed essere lì.