L’esibizione di Madonna al Super Bowl

E’ stata lei la vera vincitrice del Super Bowl americano. Dodici minuti di eccessi per una Madonna in forma decisa a scalzare l’eccentrica Lady Gaga. Confermata la seconda data italiana il 16 giugno.

Per l’atteso Super Bowl Madonna si è esibita nelle sempreverdi "Vogue" e "Like a Prayer" ma anche nella nuova "Give Me All Your Luvin", primo singolo del nuovo album MDNA. La Queen of Pop, entrata come una moderna Cleopatra sorretta da decine di centurioni romani, si è esibita con stivali e tacchi da capogiro stupendo come sempre i suoi fan. Fra tutti l’attore Alec Baldwin che su Twitter ha scritto: «Siamo a due quarti del Super Bowl e quella che ha giocato meglio è stata Madonna». Su Facebook, nel frattempo, il sindaco di Firenze Mattero Renzi ha confermato la seconda data italiana del tour MDNA: il 16 giugno appuntamento nella città toscana.

 

Cinema gay

Paris is Burning, compie 30 anni il fantastico documentario sulla ball culture LGBT di New York

Lo strepitoso documentario di Jennie Livingston ha ispirato Ryan Murphy nella realizzazione di Pose.

di Federico Boni