Quando Whitney Houston chiuse il Gay Pride

di

Nel 1999 la cantante ebbe il compito di chiudere il Gay Pride di New York. Come da tradizione, però, il pubblico non sapeva chi sarebbe stata la madrina...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
1099 0

Era il 1999 e Whitney Houston ebbe l’incarico di chiudere l’ultimo Gay Pride del millennio a New York ma, come da tradizione, senza che il pubblico lo sapesse. La cantante comparve sul palco a sopresa. In un’intervista a Mtv a proposito di quella comparsata, ebbe modo di spiegare le sue sensazioni: "sono stata circondata da amore, pazzo amore".

Leggi   Presentato il Milano Pride: sul palco Jo Squillo, Drusilla Foer e Fabio Marelli
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...