Sanremo: “Quel brano non è nuovo”, a rischio Nicolas Bonazzi

Il brano del giovane cantautore sarebbe già noto dal molto tempo e sarebbe stato pubblicato dallo stesso Nicolas sul suo MySpace. La Rai indaga e per Bonazzi il sogno di Sanremo rischia di infrangersi

^f1Il titolo della canzone circolava già da un anno. O almeno, un brano intitolato "Dirsi che è normale" sul MySpace di Nicolas Bonazzi c’era già a novembre del 2008, come testimonia l’intervista pubblicata allora da TgCom. Proprio lo stesso titolo del brano con il quale Nicolas Bonazzi ha cercato di realizzare il sogno che accomuna quasi tutti i giovani cantautori italiani: salire sul palco dell’Ariston e tentare di vincere il Festival di Sanremo. Ma la notizia è arrivata all’orecchio della Rai che in queste ore sta verificando la vicenda per decidere se escludere o meno Nicolas dalla partecipazione alla sezione "Sanremo Nuova Generazione".

Il brano sul MySpace di Nicolas non c’è più, ma una rapida ricerca sul web permette di ascoltarla su YouTube, ad esempio. Certo non sappiamo se si tratti esattamente dello stesso brano o se, da novembre 2008 ad oggi, la canzone sia stata trasformata a tal punto da potere essere considerata "nuova", come prescrive il regolamento del festival. E in attesa che la Rai decida se espellere Nicolas o no, ecco la versione di "Dirsi che è normale" che si trova sul web.

Ti suggeriamo anche  Ermal Meta, nel nuovo video Ragazza Paradiso celebra l'amore LGBT