Sono molto felice che tu sia qui, la campagna che affronta il rischio suicidio nella comunità LGBT – video

29 persone di varie nazionalità hanno deciso di prestare la loro voce per diffondere un importante messaggio di speranza.

Mario Allegranzi, creatore della piattaforma virtuale LGBTI L’Amore È Uguale Per Tutti e del video “Italia, è arrivato il momento”, e Silvia Morell, responsabile dell’Unità di Supporto Psicologico del Casal Lambda di Barcellona, una delle prime e più importanti associazioni LGBTI in Spagna, hanno dato vita ad un nuovo progetto.

“Me alegro mucho de que estés aquí” (Sono felice che tu ci sia) il titolo del video, che affronta una delle tematiche più drammatiche che coinvolgono la comunità LGBTI e non solo, e intorno a cui purtroppo molto spesso è presente il silenzio: il rischio di suicidio.

Nel video, che ha a disposizione i sottotitoli in italiano, inglese, spagnolo, catalano e francese, appaiono 29 persone di varie nazionalità, che volontariamente hanno deciso di prestare la loro voce per diffondere un importante messaggio di speranza. La musica di sottofondo è “Blue Paper” di Moby, che dopo aver valutato il progetto ha deciso di permettere l’utilizzo della canzone su qualunque piattaforma, favorendo una maggiore diffusione.