Norvegia: diocesi di Oslo favorevole ai preti gay

La diocesi di Oslo si è pronunciata oggi a favore dell’impiego dei pastori omosessuali, sfidando così la volontà del nuovo vescovo di Oslo che voleva porre fine a questa abitudine.

OSLO – La diocesi di Oslo si è pronunciata oggi a favore dell’impiego dei pastori omosessuali, sfidando così la volontà del nuovo vescovo di Oslo che voleva porre fine a questa abitudine.

“Il consiglio della diocesi non vede alcun motivo per porre fine all’abitudine di impiegare preti omosessuali che vivono un compagno”, a condizione che svolgano i loro compiti, ha deciso la diocesi con cinque voti a favore e due contrari.

Questo voto costituisce una disfatta per Ole Christian Kvarme, il nuovo vescovo di Oslo, drasticamente contrario all’impiego di omosessuali in ambito ecclesiastico. E non è la prima sconfitta: un sondaggio aveva infatti evidenziato che il 70% degli abitanti della capitale norvegese erano contrari alla sua nomina.

Ti suggeriamo anche  Grindr alla sbarra anche in Norvegia: ha venduto i dati degli utenti
Lesbiche

Mamma organizza festa a sorpresa per la figlia trans di 6 anni: “Voleva tagliarsi la gola, ora è felice”

La commovente storia vera di Lynn e di sua figlia Avery, a 5 anni appena disperata perché consapevole di essere nata nel corpo sbagliato.

di Federico Boni