Perugia: Gayleft al congresso Sinistra Giovanile

Il portavoce regionale di Gayleft Stefano Bucaioni ha partecipato come invitato ai lavori del congresso regionale della Sinistra giovanile dell’Umbria.

PERUGIA – Il portavoce regionale di Gayleft Stefano Bucaioni ha partecipato come invitato ai lavori del congresso regionale della Sinistra giovanile dell’Umbria, conclusosi domenica a Massa Martana. “Già da molti anni a livello nazionale, Gayleft lavora a stretto contatto con la Sinistra giovanile nelle numerose battaglie, interne ed esterne al partito, per i diritti delle persone omosessuali – ha detto Bucaioni – Questo congresso regionale segna l’inizio di una lunga collaborazione, anche in Umbria, tra queste due giovani forze”.

Gayleft ha espresso forte soddisfazione per l’impegno che il congresso ha preso sui nuovi diritti: “Sia nella relazione del segretario regionale che nel documento congressuale, c’è un forte e preciso riferimento alla tutela dei diritti delle persone e delle coppie omosessuali, ad iniziare dalla battaglia in difesa dell’articolo 9 dello Statuto regionale”.

Nel corso del congresso Valerio Marinelli è stato eletto segretario regionale della Sinistra Giovanile umbra: a lui Gayleft ha espresso i migliori auguri di buon lavoro.

Ti suggeriamo anche  L'Umbria è leghista: le reazioni dei conservatori pro Family Day
Omofobia

Russia, l’indecente spot che attacca le famiglie arcobaleno – video

Uno spot vergognoso, ovviamente consentito a dispetto di tutti i Pride, i film e le serie con personaggi LGBT al loro interno, da anni vietati in Russia perché colpevoli di "propaganda gay". Sulla propaganda sfacciatamente omotransfobica, invece, nulla da obiettare.

di Federico Boni