Adam Rippon da Ellen a favore dei ragazzi LGBT: gay power ai massimi livelli

di

Il bell'atleta americano ha annunciato che farà parte del programma di Youth Engagement della Glaad, storica organizzazione LGBT.

Il forte pattinatore gay americano, salito alla ribalta per la polemica con il vicepresidente Mike Pence, ha anche tante altre "qualit".Adam Rippon: il vero vincitore delle (nostre) Olimpiadi
Adam Rippon: il vero vincitore delle (nostre) Olimpiadi
Adam Rippon: il vero vincitore delle (nostre) Olimpiadi
Adam Rippon: il vero vincitore delle (nostre) Olimpiadi
Adam Rippon: il vero vincitore delle (nostre) Olimpiadi
Adam Rippon: il vero vincitore delle (nostre) Olimpiadi
Adam Rippon: il vero vincitore delle (nostre) Olimpiadi
Adam Rippon: il vero vincitore delle (nostre) Olimpiadi
Adam Rippon: il vero vincitore delle (nostre) Olimpiadi
Adam Rippon: il vero vincitore delle (nostre) Olimpiadi
Adam Rippon: il vero vincitore delle (nostre) Olimpiadi
Adam Rippon: il vero vincitore delle (nostre) Olimpiadi
Adam Rippon: il vero vincitore delle (nostre) Olimpiadi
Adam Rippon: il vero vincitore delle (nostre) Olimpiadi
Adam Rippon: il vero vincitore delle (nostre) Olimpiadi
Adam Rippon: il vero vincitore delle (nostre) Olimpiadi
Adam Rippon: il vero vincitore delle (nostre) Olimpiadi
Adam Rippon: il vero vincitore delle (nostre) Olimpiadi
Adam Rippon: il vero vincitore delle (nostre) Olimpiadi
Adam Rippon: il vero vincitore delle (nostre) Olimpiadi
CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
4313 0

Dopo la polemica con Mike Pence, il pattinatore gay Adam Rippon continua a sfruttare la sua esposizione mediatica a favore della comunità LGBT.

Tornato dalla Corea con una medaglia al collo, Adam Rippon è stato ospite di Ellen, dove ha confermato di essere un uomo da… sposare. E non solo possibilmente, guardare la gallery per credere. Purtroppo non sono l’unico, come ha ricordato Sally Field e il suo tentativo di accasarlo con il figlio.

Non solo fisico d’atleta però, in uno dei salotti più celebre e queer d’America, Rippon ha annunciato che sarà il nuovo volto della campagna di Youth Engagement della Glaad, la Gay and Lesbian Antidefamation Alliance, un’importante organizzazione LGBT che in questo specifico programma si occupa di formare e sostenere i giovani LGBT.

“Sto lavorando con il Glaad Youth Engagement program ed è davvero importante, perché entriamo in contatto con tanti ragazzi che saranno attivisti nella loro comunità un domani – ha spiegato il pattinatore – Quando ero un ragazzo avere qualcuno a cui guardare, a cui ispirarmi, avrebbe fatto una grande differenza. Avrebbe cambiato la mia vita”.

“Quando ero più giovane avevo un pesce rosso di nome Principessa Diana – ha scherzato Rippon – forse avrei già dovuto farmi qualche domanda”.

Proprio questo impegno permetterà a Rippon di unire le forze con Britney Spears: il 12 aprile infatti saranno insieme per i Glaad Media Awards in un incontro che già si annuncia ‘super sassy’.

Leggi   "Prince & Knight", un principe sposa il suo cavaliere nel primo libro per bambini firmato GLAAD
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...