Grande Fratello 15, Angelo confessa: ‘picchiato dagli omofobi, poi quanti dei loro padri ci hanno provato’

di

Omosessuale dichiarato, Angelo, ribattezzato 'Ken umano', ha raccontato ai nuovi inquilini televisivi le tristi e dolorose esperienze passate di stampo omofobo.

CONDIVIDI
236 Condivisioni Facebook 236 Twitter Google WhatsApp
21181 0

Ha 28 anni, crea profumi ma è diventato famoso grazie ai ripetuti interventi chirurgici, Angelo Sanzio, concorrente del Grande Fratello.

Omosessuale dichiarato, Angelo, ribattezzato ‘Ken umano’, ha raccontato ai nuovi inquilini televisivi le tristi e dolorose esperienze passate di stampo omofobo, a lungo vissute e mal sopportate.

Ho subito tantissimi atti di bullismo. Ho la nomina del gay da quando avevo 5 anni, facevo danza e crescendo pensavo si sarebbe sistemato, invece si è aggravato. Sono stato picchiato dai miei amici, stavamo alle superiori. Crescendo ero diventato la preda ambita di alcuni padri dei miei amici che ci hanno provato spudoratamente. Ho avuto anche un odio verso il mio stesso sesso, i maschi li odiavo. Alla fine ho fatto un perc orso tutto mio, con una psicologa a 18 anni, ho metabolizzato, ho perdonato a 360 gradi. L’omofobo quello vero, per me, è colui che ha un’omosessualità repressa‘.

Sono 3 i concorrenti LGBT di questo Grande Fratello 15. Oltre ad Angelo, infatti, c’è spazio per il 29enne romano Baye Dame, ex drag queen di Muccassassina, e la 28enne Veronica Satti, figlia di Bobby Solo. Il rischio, vista la presenza in casa di un ex candidato di Casa Pound, il 30enne Luigi, e del 31enne romano Danilo, accusato di intolleranza causa commenti passati sui social, è che anche quest’edizione possa essere segnata da polemiche di stampo omofobo. Noi tutti, ovviamente, ne faremmo volentieri a meno.

Guarda una storia
d'amore Viennese.

Leggi   Caravaggio, Forza Nuova e fedeli contro il gruppo di preghiera gay
Tutti gli articoli su:
Personaggi:

Commenta l'articolo...