Varese Pride, proposta di matrimonio sul palco per gli organizzatori

di

Protagonisti il presidente di Arcigay Varese Giovanni Boschini e il compagno.

varese pride
CONDIVIDI
102 Condivisioni Facebook 102 Twitter Google WhatsApp
2123 0

Il Pride si sa è festa di amore: quale modo migliore per festeggiare le fatiche di chi lo organizza se non con una proposta di nozze?

Weekend magico a Varese per il presidente dell’Arcigay locale Giovanni Boschini: al termine della seconda edizione del Pride cittadino il suo compagno, Tommaso Tramonte, gli ha chiesto di sposarlo.

Una proposta a sorpresa che però non poteva davvero concludere in modo migliore il corteo del Pride di Varese, che si conferma un caso di successo: sono state oltre quattromila le presenze quest’anno per il terzo appuntamento lombardo dell’Onda Pride 2018.


(Video di Michele Ponti/Facebook)

Con qualche difficoltà a trovare la voce, Tramonte si è rivolto così al suo futuro sposo, prima di inginocchiarsi: “Ti chiamo qua su questo palco perché tu non solo hai cambiato la vita di Varese con il tuo impegno ma soprattutto hai cambiato la mia”. Alla fatidica domanda, il sì di rimando è stato sovrastato dall’abbraccio della coppia e dagli applausi e le grida di gioia della folla. Auguri!

Leggi   Onda Pride 2018, un milione di persone in piazza nel mese di giugno (e non è finita qui)
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...