Mai più bareback. Nel porno USA, sesso sicuro obbligatorio

La contea di Los Angeles dice sì ai preservativi obbligatori nei film porno. Il 56% degli elettori ha votato a favore della “Misura B”. La città è il centro dell’industria a luci rosse statunitense.

Addio genere bareback. Gli attori porno che intendono lavorare a Los Angeles, il centro dell’industria a luci rosse statunitense, saranno obbligati a indossare un preservativo. Così si sono espressi gli elettori della Città degli Angeli in un referendum locale fortemente voluto dalle associazioni per la lotta all’Aids. La cosiddetta "Misura B" è stata approvata con un margine attorno al 60% dei voti.

Gli operatori del settore hanno espresso la loro contrarietà al divieto di girare scene bareback ("senza sella", in gergo), affermando che gli attori hard vengono regolarmente sottoposti a controlli sanitari e che il pubblico non gradirebbe vederli recitare con delle protezioni. Registi e attori avevano finanziato , tra l’altro, un divertente spot in cui un attore si infilava addirittura maschera e pinne prima di simulare un rapporto sessuale.

Ti suggeriamo anche  I gay di destra? Ci sono sempre stati
Storie

Partecipa a 4 Ristoranti con il compagno e viene sommerso dalle telefonate omofobe – la denuncia video

"Froc*o di mer*a" al telefono, più e più volte, con voci modificate e numeri anonimi. La denuncia social di Mariano Scognamiglio, visto a 4 Ristoranti, su Sky, insieme al compagno.

di Federico Boni