Milano: un weekend a tutto sesso

di

Dal 7 al 9 ottobre si alza il sipario sulla 35a edizione di Mi-sex, l'evento italiano dedicato al sesso e al mondo hard. Porno attori, un concorso per...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
4020 0

Milano. Si riaccendono le luci su Mi-sex,

l’evento che ininterrottamente dal settembre del 1994, per due volte all’anno, celebra i fasti dell’italico erotismo. In un Paese come il nostro, intriso di una morale che ha sempre che ha sempre visto il sesso come un’opera demoniaca a Mi-sex va sicuramente il merito di aver contribuito a sdoganare certi temi e di aver in parte modificato il “comune senso del pudore”. Libera espressione dell’erotismo unita a una buona dose di autoironia, questa la chiave per mandare in soffitta i pregiudizi.

Per questa edizione autunnale è stata scelta una nuova location, ubicata allo Studio 90 (East End Studios) di via Mecenate 84/10. Gli orari sono i seguenti: venerdì 7 ottobre dalle 17 alle 2, sabato 8 e domenica 9 dalle 15 alle 2. Tra le novità di quest’anno su tutte una che strizza l’occhio al mondo gay: un concorso per drag queen. “Abbiamo deciso di inserire questo evento all’interno della manifestazione per

portare ironia e colore, – ci spiega Massimo Bonera, direttore artistico di Mi-sex – il concorso si articolerà nelle tre giornate e il pubblico decreterà la vincitrice, in base alla bellezza e alla simpatia”. “Tra le dodici drag in gara – precisa Maya Luna, drag queen presentatrice del concorso insieme a Jessika More – due sono eterosessuali”. “Molte le polemiche – prosegue Maya – per la presenza di un momento di spettacolo del genere legato a un evento spiccatamente erotico, sono rimasta sorpresa da tanta bigotteria di alcune colleghe”.

 

Tra le varie attrazioni di Mi-sex, l’Area Pervert, riservata agli aficionados del sado-maso. Per gli amanti del lesbo, esibizioni senza sosta, in una vetrina appositamente dedicata. Un mega sexy shop con un’ampia offerta di articoli, films e gadgets erotici di ogni genere che avrà all’interno anche una sezione dedicata al mondo gay. Sacerdotessa e paladina dell’eros, non può mancare l’incontenibile Maurizia Paradiso che farà di tutto per accontentare i suoi numerosi fan. Cuore della manifestazione il grande palco centrale, punto di incontro tra i protagonisti dell’hard e il pubblico di Mi-sex, dove magari si potranno vedere da vicino anche porno attori del hard etero come Omar Galanti, Roberto Malone e Pierre Dj, molto apprezzati anche dal pubblico gay.

di Francesco Belais

Leggi   Milano Pride 2018, un trionfo d'amore
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...