Condividi su TwitterCondividi su Facebook

Dalla sua nascita l’Onda Pride ha fatto esplodere la voglia di scendere nelle piazze in tutta Italia. Di anno in anno si aggiungono nuovi cortei da Nord a Sud, con il meritorio intento di portare visibilità alla comunità LGBT che vive nelle tante provincie italiane, dove si è più rischio

marginalizzazione. Quest’anno il “Pride Month” italiano si apre il 17 maggio e finisce l’11 agosto con il Salento Pride a Gallipoli. Tante le prime volte, tra cui, Novara, Pompei, il Molise e anche Bergamo. Ecco il calendario completo.

Dalla sua nascita l’Onda Pride ha fatto esplodere la voglia di scendere nelle piazze in tutta Italia. Di anno in anno si aggiungono nuovi cortei da Nord a Sud, con il meritorio intento di portare visibilità alla comunità LGBT che vive nelle tante provincie italiane, dove si è più rischio marginalizzazione. Quest’anno il “Pride Month” italiano si apre il 17 maggio e finisce l’11 agosto con il Salento Pride a Gallipoli. Tante le prime volte, tra cui, Novara, Pompei, il Molise e anche Bergamo. Ecco il calendario completo.

Bergamo Pride, 19 maggio

Bergamo Pride – Giù la maschera! e Bergamo Pride – Educare alle differenze per combattere l’odio sono gli slogan scelti per questo percorso condiviso e aperto alla città. Un invito a spogliare le maschere dietro cui ci nascondiamo per vivere finalmente in modo libero e consapevole le nostre vite e i nostri affetti ed educare i cittadini alle differenze per combattere l’odio.
www.bergamopride.org

Salerno Pride, 26 maggio

Il #salernopride2018 vuole essere un momento di confronto e incontro, di festa e di riaffermazione dei diritti e delle uguaglianze delle persone lgbti+ come di tutte quelle minoranze che abitano le nostre comunità.
www.arcigaysalerno.it

Novara Pride, 26 maggio

Con il primo Pride cittadino non ci aspettiamo di cambiare il mondo, ma di dar coraggio e voce a tutti quelli che per un motivo o per l’altro non hanno mai potuto. Rendere note le nostre ESISTENZE non è un capriccio, ma uno stimolo per continuare a combattere per diritti umani vitali che ancora a tanti di noi sono negati ma anche R-ESISTERE alle minacce insensate dei nuovi estremismi fascisti, che violentemente si sono ripresentati sulla scena.
www.novarapride.it

Roma Pride, 9 giugno

Dal 1994 il Roma Pride invade le strade della Capitale per celebrare la propria comunità multiforme, unita dall’orgoglio di essere se stessa e dai suoi valori di laicità, libertà e uguaglianza per tutte e tutti. Ci battiamo contro ogni forma di repressione, sopruso, autoritarismo e totalitarismo riconoscendoci pienamente nei principi del pacifismo, dell’antisessismo, del femminismo, dell’antirazzismo e soprattutto, dell’antifascismo.
www.romapride.it

Dolomiti Pride, 9 giugno

Il Pride è un percorso di riflessione e sensibilizzazione che culmina in una grande parata aperta a tutta la cittadinanza per dare visibilità a tutte le diversità. Il 28 giugno 1969 la transessuale Sylvia Rivera contestò per prima l’ennesima vessazione delle forze dell’ordine contro la comunità LGBT* newyorkese, dando vita ai moti di Stonewall. Oggi come allora, il Pride è un’opportunità per ribadire valori di inclusione, autodeterminazione, uguaglianza e lotta all’omo-bi-transfobia, anche per chi non può ancora esprimere al meglio se stesso/a in questa società.
www.dolomitipride.it

Pavia Pride, 9 giugno

La nostra marcia di orgoglio e libertà vuole essere una riflessione, un dialogo tra le generazioni di persone LGBTI: le nostre storie e il nostro dolore, il nostro entusiasmo e la nostra lotta contro la violenza di chi ci vuole malati, sbagliate, pericolose o contagiosi. Esperienze diverse, a tratti e in apparenza distanti, ma tenute insieme dalla nostra voglia di essere quello che siamo, costi quel costi.
www.paviapride.it

Torino Pride, 16 giugno

Come per l’anno scorso anche quest’anno il Torino Pride fa parte del Piemonte Pride insieme al Novara Pride del 26 di maggio e all’Alba Pride del 7 luglio.
La partenza avverrà intorno alle 16.30 da via San Donato angolo piazza Statuto e seguirà il percorso di via Cernaia, Pietro Micca, piazza Castello e via Po per concludersi in piazza Vittorio Veneto.
www.torinopride.it

Caserta Pride, 16 giugno

Il 28 giugno del 1981 a Palermo si tenne la prima marcia per la fierezza omosessuale in Italia. Da quel momento in poi la manifestazione della fierezza omosessuale, bisessuale, transgender e dell’uguaglianza è diventata un appuntamento fisso: la celebrazione annuale dei moti di Stonewall che diedero inizio al movimento di liberazione omosessuale in tutto il mondo.
www.casertapride.it

Varese Pride, 16 giugno

Il Varese Pride ha deciso per la prima volta di chiedere il patrocinio a tutti i Comuni delle province di Varese e Como, ottenendo da un lato diversi riscontri positivi, dall’altro, purtroppo, non solo molti rifiuti ma anche una diffusa indifferenza dalle amministrazioni locali. A tal proposito, è necessario ricordare, come faremo lungo le vie dove manifesteremo il 16 giugno, che il rifiuto delle discriminazioni e la lotta per la parità dei diritti non devono e non possono conoscere alcuna appartenenza politica
www.varesepride.it

Mantova Pride, 16 giugno

Mantova Pride è un progetto creato e organizzato da Arcigay La Salamandra e fa parte del movimento Onda Pride, la manifestazione che unisce tutti i Pride italiani.
Mantova Pride è l’evento che vuole stimolare a realizzare sé stessi attraverso il coming out, non solo quello LGBTI, ma anche quello che dovremmo fare tutti noi per affermare la nostra identità e dimostrare l’orgoglio della molteplicità umana.
www.mantovapride.it

Siracusa Pride, 16 giugno

Torna a Siracusa, per la quarta volta, la tappa più a Sud dell’Onda Pride.
Un’edizione 2018 ricca di sorprese, di spunti e di incontri, per dare a tutti un’opportunità di confronto e di crescita. La forza del mare, l’ardore dell’umanità e la resistenza a ciò che ci fa dimenticare di “Essere Umani”, il tema scelto per questo Pride.
facebook.com/siracusapride/

Liguria Pride, 16 giugno

Durante il Pride si canterà e ballerà, ci sarà musica e tutto il nostro intento sarà dare vita a una manifestazione propositiva che dia a tutta la cittadinanza l’agio di partecipare. Questo è il modo che la comunità lgbti e tutti e tutte le sostenitrici hanno da sempre scelto per comunicare: la visibilità festosa del proprio essere liberi e libere.
www.liguriapride.it

Barletta Pride, 16 giugno

Liberi di essere. Torna il Puglia Pride, quest’anno a Barletta il 18 giugno. Sfileremo per rivendicare la società dell’inclusione, la società dei diritti tutti, i diritti per tutte e tutti.
www.barlettapride.it

Toscana Pride, 16 giugno

Il TOSCANA PRIDE è un progetto regionale e per questo motivo itinerante, che percorrerà le strade dei diritti, toccando anche le province e le differenti realtà geografiche della Toscana. Il 16 Giugno 2018 sarà Siena ad ospitare la parata finale. Immersa nel cuore della Toscana, questa città viene spesso identificata come “il sogno gotico”. Seppur all’interno di una cornice di paesaggi dal sapore antico, opere d’arte e cultura secolari, che sembrano immobili, il Toscana Pride offre l’opportunità per dimostrare come la città abbia invece lo sguardo rivolto al futuro.
www.toscanapride.eu

Catania Pride, 23 giugno

Il Pride di tutta la comunità LGBT e della cittadinanza Catanese. Mission: Visibilità e orgoglio LGBT, riconoscimento dei diritti, richiesta di tutele, manifestazione civile.
www.facebook.com/Cataniagaypride

Milano Pride, 30 giugno

Il 30 giugno 2018 le associazioni del Coordinamento Arcobaleno di Milano scendono in piazza per denunciare come ancora oggi viviamo in un contesto sociale, politico e culturale in cui, spesso, alcune parti della società ci appaiono costantemente attive a promuovere odio e divisioni. La logica dietro questa propaganda, sempre più diffusa sia a livello nazionale che internazionale, è quella di individuare e stigmatizzare intorno a sé dei nemici. Spesso il nemico è individuato nella persona migrante, in quella omosessuale, lesbica, transgender, bisessuale, intersex, asessuale, in chi possiede un diverso orientamento politico o professa una differente religione…
www.milanopride.it

Palermo Pride, 30 giugno

Il tema del Palermo Pride 2018 è “DE✱GENERE” e il tradizionale corteo avrà luogo sabato 30 giugno: è a partire dal lavoro dell’anno passato (i Corpi) che il tema di quest’anno “DE✱GENERE” pone il focus su una questione centrale nel dibattito di portata e interesse globale ovvero la violenza che caratterizza il rapporto fra generi.
www.palermopride.it

Pompei Pride, 30 giugno

“We are everywhere!”, noi siamo ovunque!”, questo fu uno degli slogan principali che animò le giornate in cui si ebbero i Moti di Stonewall, correva l’anno 1969, scolpita nella memoria e nell’impegno, a quasi 50 anni di distanza, la data del 28 giugno assume un significato sempre più potente. Lo stesso significato, le stesse istanze, attualizzate, che il Pompei Campania Pride (Pompei PRIDE) porterà in piazza il 30 giugno 2018. Una manifestazione che assume una rilevanza non solo regionale, ma nazionale e internazionale.
www.pompeipride.it

Padova Pride, 30 giugno

Sono passati sedici anni dall’ultima volta che Padova ha ospitato un Pride. Alle sfide del 2002 se ne aggiungono altre, nuove e differenti, perché il contesto è cambiato e la stessa comunità LGBTI+ è più complessa e diversificata, capace di interrogarsi e mettersi in discussione.
www.padovapride.it

Cagliari Pride, 7 luglio

Il Sardegna Pride è la manifestazione annuale per le libertà e i diritti di gay, lesbiche e transgender e per la piena cittadinanza di tutte e tutti.
facebook.com/sardegnapride

Bologna Pride, 7 luglio

Cambia data il Bologna Pride 2018, come annunciato dagli organizzatori, a causa della concomitanza con la performance Cent Pas Presque del coreografo marocchino Taoufiq Izeddiou, in programma nella T del centro storico proprio sabato 23 giugno. ‘Corpi R-Esistenti’, il motto del Pride bolognese del 2018.
facebook.com/BolognaPride

Alba Pride, 7 luglio

L’Alba Pride fa parte del Piemonte Pride insieme al Novara Pride del 26 di maggio e al Torino Pride del 16 giugno.
facebook.com/collettivoDegeneri

Mediterranean Pride, 14 luglio

Il 14 luglio avrà luogo il Mediterranean Pride of Naples, evento che si inserisce nella rete dell’Onda Pride nazionale con cui si rievocano, nelle maggiori città italiane, i leggendari moti di Stonewall, quei moti che, nel lontano 1969, diedero il via alle lotte di rivendicazione della comunità Lgbt in tutto il mondo.
www.napolipride.org

Lazio Pride, 14 luglio

E’ Ostia ad aggiudicarsi la terza edizione del Lazio Pride. Il municipio di Ostia è risultato per il comitato Lazio Pride la scelta più idonea per contesto socio-politico, per il sostegno da parte delle istituzioni e per novità rispetto al territorio coinvolto.
laziopride.com

Molise Pride, 28 luglio

Il Molise Pride si terrà quest’anno a Campobasso, il 28 luglio.
www.facebook.com/MolisePride

Summer Pride, 28 luglio

Il Summer Pride si terrà a Rimini, il 28 luglio.
facebook.com/RiminiSummerPride

Salento Pride, 11 agosto

Non perdete il Salento Pride. L’11 agosto a Gallipoli.
www.salentopride.it