Alec Smith, l’atleta di CrossFit fa coming out: “per anni mi sono odiato, sono gay”

Coming out social per il bellissimo Alec Smith, campione di CrossFit che dopo anni di ‘dolore’ si è finalmente accettato.

Ho fatto un test del DNA, risulta che sono gay.

Con queste parole Alec Smith, celebre atleta di CrossFit, ha fatto coming out sui social, gettando la maschera dinanzi ai propri 311mila follower.

So che questo non è un post relativo al fitness, ma volevo dirvi qualcosa a cui pensavo da un po’ di tempo. Penso di essere finalmente pronto. Quindi, sono gay, e sono arrivato ad un punto della mia vita in cui sto bene.

Alec ha confessato la lotta interna per accettare la propria omosessualità, fino al raggiungimento della felicità, della serenità. La prima attrazione nei confronti degli uomini l’ha scoperta quando aveva 12 anni, per cui ha “odiato” se stesso altri 14 anni, essendo oggi arrivato ai 26.

Sin da quando ero un bambino, mi sono detto che non l’avrei mai detto a nessuno. Ora sono più vecchio, e lo sto ancora scoprendo. Ancora non so davvero chi sono e va bene. Va bene non sapere chi sei.

Da quando si è trasferito a New York, Alec ha incontrato “così tante” persone che hanno accettato la sua sessualità, consigliandolo a vivere la propria vita con maggiore serenità.

Non sentirti obbligato a dire a nessuno tutto ciò che non devi, mi dicevano. Questa è la tua vita, non dovresti piacere a nessun altro. Quando è il momento giusto, per alcune persone ci vuole un mese e per altri 26 anni. Concentrati su te stesso.

Detto, fatto.