‘Se fossi gay vorrei uscirei con….’, la confessione di Andy Murray

di

Andy Murray non ha dubbi. Da sempre sostenitore dei diritti LGBT, se fosse gay vorrebbe uscire con un tennista in particolare...

CONDIVIDI
75 Condivisioni Facebook 75 Twitter Google WhatsApp
10090 1

31enne tennista britannico, Andy Murray ha vinto nel corso della propria carriera tre tornei del Grande Slam, due medaglie d’oro olimpiche, una Coppa Davis e altri 40 titoli nei tornei ATP, tra cui 14 Masters 1000.

Da tre anni sposato con Kim Sears, Murray, che è recentemente tornato a trionfare dopo un’operazione all’anca e 17 lunghi mesi di digiuno, si è lasciato andare all’ormai consueto domanda-e-risposta Instagram con i propri fan. Curioso un quesito, che si è soffermato sull’ipotetica omosessualità di Andy.

‘Se tu fossi gay, con quale tennista vorresti uscire?’.

Domanda tutt’altro che semplice, vista la quantità di aitanti atleti sui campi ATP, alla quale Murray ha risposto con sicurezza: il numero 71 del mondo, lo spagnolo Feliciano Lopez. “Probabilmente lui. “È bellissimo e potrei insegnargli a giocare a calcio“. Il caso vuole che anche la mamma di Andy, nel 2011, confessò di avere un debole per lo splendido Lopez. Murray, come dimenticarlo, ha pubblicamente sostenuto il matrimonio egualitario, lo scorso anno, attaccando Margaret Court, leggenda del tennis australiana orgogliosamente omofoba.

Non vedo perché qualcuno dovrebbe avere un problema con due persone che si amano e che si vogliono sposare“, disse all’epoca il tennista inglese. “Se sono due uomini, due donne, è grandioso, non vedo perché dovrebbe essere importante, non sono affari di nessuno. Tutti, a mio parere, dovrebbero avere gli stessi diritti“.

A seguire, ovviamente, due foto del bel Feliciano.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...