Jon Lee-Olsen, coming out in diretta tv per il giocatore di hockey

Jon Lee-Olsen è così diventato il 3° hockeysta professionista al mondo a dichiarare la propria omosessualità.

Jon Lee-Olsen è un 27enne giocatore di hockey che gioca nella squadra danese  ‘Rungsted Seier Capital’. A sorpresa, Jon ha deciso di fare coming out in diretta tv, nel corso del programma tv danese “Go”, rivelando la propria omosessualità, pur di “dimostrare che si può essere gay e giocare a hockey sul ghiaccio“.

Lee-Olsen è così diventato il 3° giocatore professionista di hockey al mondo dichiaratamente omosessuale, dopo il canadese Brendan Burke e lo svedese Peter Karlsson.

Esiste il rischio che alcune persone possano farmi male mentre gioco. È qualcosa per cui devi essere pronto. Ma io sono pronto a dimostrare che puoi essere gay e giocare a hockey.

Lo sportivo ha aggiunto di aver fatto coming out con i propri compagni di squadra nel mese di agosto, dopo essersi nascosto per due decenni. “Hanno detto che mi rispettano perché ho avuto il coraggio di dirlo, e che sono sempre io. Penso che ci sia una maggiore apertura tra di noi, adesso. Ora possiamo parlare liberamente delle stesse cose della vita di tutti i giorni, senza filtri“.

Ti suggeriamo anche  Richie Anderson, il calciatore fa coming out sulla BBC - video