Il Manchester City appoggia la comunità LGBT: crollano i like su Facebook

di

Bufera social dopo che la squadra ha impostato la bandiera arcobaleno come sfondo sul profilo ufficiale.

CONDIVIDI
270 Condivisioni Facebook 270 Twitter Google WhatsApp
5765 1

Ha subito una vera e propria emorragia di fan sul proprio profilo Facebook ufficiale il Manchester City. A causarla non una sconfitta in campo, né la rabbia dei tifosi per l’andamento del mercato, bensì la scelta di sposare pubblicamente la causa LGBT.

È stato sufficiente impostare come sfondo dell’immagine del profilo Facebook la bandiera arcobaleno (tra l’altro neanche precisa, dati i 7 colori al posto dei 6 previsti) che molti tifosi della squadra hanno iniziato a dare di matto, annullando il loro like.

Il club ha voluto dare simbolicamente il proprio sostegno alla comunità LGBT, proprio nei giorni in cui in città va in scena il Manchester Pride, la manifestazione durerà tutto il weekend, fino al 27 agosto. Tra l’altro l’intera 34 semafori cittadini per l’occasione sono stati tramutati da Siemens in monumenti stradali di inclusione: semafori LGBT+ per rappresentare gay, lesbiche, transgender ed eterosessuali utilizzando simboli di genere.

Leggi   L'odio degli omofobi nasconde un'attrazione negata?
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...