Nikola Jokic, star dell’NBA multato per insulti omofobi

di

Squalifica e multa di 25.000 dollari al gigantesco cestista serbo.

CONDIVIDI
37 Condivisioni Facebook 37 Twitter Google WhatsApp
1102 0

La National Basketball Association (NBA) ha multato Nikola Jokic, 23enne cestista serbo giocatore dei Denver Nuggets, per aver vomitato insulti omofobi il 31 ottobre scorso.

Al termine della partita vinta da Denver contro Chicago per 108-107, Jokic ha rilasciato un’intervista e ha definito “no homo” il rivale Wendell Carter Jr, in riferimento alle sue dimensioni.

La NBA ha squalificato Nikola, con annessa multa di 25.000 dollari per “linguaggio dispregiativo e offensivo”. Michael Malone, allenatore dei Denver Nuggets, ha ribadito che Jokic ha sicuramente ‘commesso un errore, e lo sta pagando. Ma è un bravo ragazzo e non intendeva offendere nessuno’.

Si tratta della più alta multa inflitta dalla NBA in questo iniziale scorcio di stagione.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...