Super Bowl 2019, per la prima volta ci saranno due cheerleader uomini

Quinton Peron e Napoleon Jinnies scenderanno in campo insieme alle colleghe cheerleader dei RAMS, facendo la Storia del Super Bowl.

Domenica notte oltre 100 milioni di americani passeranno ore davanti alla tv per il 53esimo Super Bowl, che vedrà i Los Angeles Rams sfidare i New England Patriots. Durante il mitico intervallo si esibiranno i Maroon Five, il rapper Travis Scott e Big Boi, ex OutKast, mentre a bordo campo due ragazzi faranno la Storia.

Nella ‘squadra’ dei Los Angeles Rams ci sono infatti due cheerleader uomini, Quinton Peron e Napoleon Jinnies, che scenderanno in campo insieme alle colleghe. Mai, in una finale del Super Bowl, si sono visti due ragazzi cheerleader. Quinton e Napoleon si sono uniti al Rams lo scorso marzo, diventando i primi cheerleader uomini nella storia della Lega.

Peron, in passato ballerino professionista, ha twittato: “Napoleon, pensi che Atlanta sia pronta per noi? NAHHHHHH. Stiamo andando al Super Bowl!”. Giustamente entusiasta anche Jinnies, truccatore freelance, beauty blogger e ballerino, che ha aggiunto: “Siamo estremamente entusiasti di vedere cosa succederà”.

Il Super Bowl è l’evento sportivo più visto al mondo, quindi la loro partecipazione passerà alla Storia, abbattendo il secolare stigma che vorrebbe le cheerleader solo e soltanto donne.