Bryan Fuller

Bryan Fuller, nato il 27 luglio 1969 a Lewiston (negli Stati Uniti), è uno sceneggiatore di grandi film come Star Trek: Depp Space Nine e la successiva pellicola Voyager, oltre che di Hannibal e di alcune puntate della serie Tv Heroes. Dal 2006, porta avanti una storia con il suo compagno, Scott Roberts, un architetto di interni.

In American Gods, nel 2017, ha annunciato in anteprima delle scene di sesso gay, definendola come “una delle più esplicite e memorabili scene gay della storia televisiva”. La scena in questione, ha spiegato lo sceneggiatore, è stata riportata passo per passo dal romanzo di Neil Gaiman, dalla quale Bryan Fuller e Michael Green si sono ispirati per la realizzazione della serie. Stessa anticipazione anche per Star Trek: Discovery, in cui si mostra l’amore tra Paul Stamets e Hugh Culber. Nel 2018, invece, ha criticato il film Bohemian Rapsody (che racconta la storia di Freddy Mercury) accusando la produzione di aver “nascosto” la malattia che stava uccidendo il cantante dei Queen, l’AIDS.


It seems we can’t find what you’re looking for. Perhaps searching can help.

Altri personaggi: