Antonacci da Panariello fa uno spot pro adozioni gay

di

Inaspettato fuori programma di Biagio Antonacci allo show "Panariello sotto l'albero"

Inaspettato fuori programma di Biagio Antonacci allo show "Panariello sotto l'albero"Antonacci da Panariello fa uno spot pro adozioni gayFoto 1 - Inaspettato fuori programma di Biagio Antonacci allo show "Panariello sotto l'albero"
Antonacci da Panariello fa uno spot pro adozioni gay
Antonacci da Panariello fa uno spot pro adozioni gayFoto 2 - Inaspettato fuori programma di Biagio Antonacci allo show "Panariello sotto l'albero"
Antonacci da Panariello fa uno spot pro adozioni gay
Antonacci da Panariello fa uno spot pro adozioni gayFoto 3 - Inaspettato fuori programma di Biagio Antonacci allo show "Panariello sotto l'albero"
Antonacci da Panariello fa uno spot pro adozioni gay
    CONDIVIDI
    Facebook Twitter Google WhatsApp
    4376 0

    Inatteso, forse anche neppure previsto dal copione. In prima serata, sull’ammiraglia della televisione pubblica, Rai 1: uno show seguito da circa 6 milioni di italiani. E così ieri sera, nella seguitissima trasmissione “Panariello sotto l’albero” del famoso comico toscano, Biagio Antonacci, il notissimo cantautore milanese, ha fatto uno spot alle unioni civili, adozione compresa:

    Mi sono ripromesso di dire una cosa questa sera: durante il Natale mi piacerebbe dedicare del tempo, nonostante le famiglie ed i regali,  anche alle “non famiglie” e cioè alle persone che hanno bisogno. Mi piacerebbe dedicare amore non solo ai parenti ma anche alle persone che si sentono dentro. Poii mi piacerebbe che i bambini che sono soli a Natale, magari negli orfanotrofi, che non stanno nelle loro famiglie a casa, che ricevessero un dono non solo a Natale ma sempre. 

    E poi l’affondo:

    Le coppie eterosessuali, gay, bisex, trisex, tutto quello che vuoi, meritano amore e meritano di dare amore perchè è la cosa più importante in assoluto. Ci sono tanti bambini che meriterebbero di essere cresciuti da persone che se lo possono permettere. È una legge che deve assolutamente entrare in vigore prestissimo.

    Gli applausi sono stati scroscianti. Ed alla fine Giorgio Panariello gli fa i complimenti.

    Clap, clap, clap. Di seguito il video (la parte con Biagio Antonacci è ad 1 ora e 22 minuti circa).

    Guarda una storia
    d'amore Viennese.

    Leggi   San Marino: in Consiglio si torna a parlare di unioni civili
    Tutti gli articoli su:

    Commenta l'articolo...