#BridgesToVienna: Gay.it ti porta alla finale dell’Eurovision a Vienna

Scatta una foto, pubblicala sui social con #BridgesToVienna e invita gli amici a votarti.

L’Eurovision Song Contest che quest’anno si terrà a Vienna è sempre più vicino.

Il 19, 21 e 23 maggio 2015 la capitale austriaca ospiterà la 60° edizione del concorso. I circa 100.000 biglietti per assistere a questo imperdibile evento sono esauriti da tempo ma Gay.it, in collaborazione con l’ente del turismo di Vienna e Austrian Airlines, mette in palio un’ultima occasione: un viaggio per due persone (dal 22 al 24 maggio 2015) per assistere alla finale dell’Eurovision Song Contest 2015.

In questi anni Vienna è diventata una città sempre più attrattiva per il mondo lgbt: un’immensa offerta culturale con più di 100 musei e 27 castelli, arricchita dalla presenza di tantissimi locali per lesbiche e gay.

Caffè e bar trendy per gay, club fetish e saune, discoteche ed eventi si aggiungono ai caffè e alle feste lesbo per

sole donne: questa è solo la punta dell’iceberg di un’offerta in costante crescita. Ne fa parte anche un’infinità di eventi rivolti al pubblico gay e lesbo: dal Life Ball al Fetish Spring Vienna, passando per il Pride, quest’anno, anche l’Eurovision.

#BridgesToVienna – Come partecipare*

Volete assistere alla finale dell’Eurovision? Partecipare è semplicissimo.

Lo slogan di quest’edizione è Building bridges (Costruendo ponti), che si ispira alla visione di Conchita Wurst, vincitrice della scorsa edizione e padrona di casa: inclusione e unione attraverso le frontiere e le culture dei diversi paesi europei.

Gay.it vi invita a rielaborare questo tema e trasformarlo in una foto o in un breve video. Pubblicate il vostro contenuto sul vostro social preferito (scegli tra Facebook, Instagram, Twitter, Youtube) e, fondamentale ai fini della partecipazione, usate l’hashtag #BridgesToVienna.

Ora non vi resta che invitare i vostri amici a votarvi nello speciale Eurovision 2015.

I 20 video/foto più votati saranno visionati da 2 membri della redazione giornalistica di Gay.it e 1 membro dell’Ufficio del Turismo di Vienna che eleggeranno il vincitore del premio.

#BridgesToVienna – Il premio

Il premio del concorso consiste in:

– Viaggio aereo A/R (andata 22 maggio – ritorno 24 maggio) per due persone operato da Austrian Airlines o da compagnie ad essa collegate da tutti gli aeroporti italiani serviti dalla compagnia con destinazione Vienna;

– Soggiorno di 2 notti presso hotel a Vienna per 2 persone offerto dall’ente del turismo di Vienna;

– 2 biglietti per assistere alla finale del concorso musicale Eurovision Song Contest offerti da Austrian Airlines.

*qui il regolamento completo

(per le foto di Conchita Wurst, photo credit: Vienna Tourist Board/Rainer Fehringe)

LEGGI ANCHE

Storie

“Non sei abbastanza omosessuale”: Vienna rimpatria ragazzo gay afgano

Sono molti gli indizi contro il giovane, indizi basati solamente su degli stereotipi.

di Alessandro Bovo | 16 Agosto 2018

Televisione

“Grazie, Signor Jigglypuff!” ovvero il nostro primo amico gay sullo...

Dopo "Ne avete di finocchi in casa?" il giovane regista Andrea Meroni torna ad esplorare l'influenza di cinema e tv...

di Davide Bombini | 20 Dicembre 2017

Storie

Matrimonio egualitario, Arcigay: “Sia tema centrale alle prossime elezioni politiche”

L'associazione LGBTI italiana lancia un appello in vista del ritorno alle urne nel 2018.

di Gianluca Pellizzoni | 8 Dicembre 2017