Busi contro Ventura: “Quest’isola è una latrina”

Tutti contro l’Isola, a partire da Aldo Busi che vuole abbandonare il programma. Nuovi naufraghi in arrivo, sconosciuti con genitori famosi come il figlio di Renato Zero. Rubicondi in gonna.

Alla seconda puntata dell’Isola dei famosi è già possibile tirare le somme della settima edizione del reality. Aldo Busi, scrittore omosessuale e leader indiscusso del gruppo dei famosi ha le idee chiare e accusa la produzione di averlo ingannato con una descrizione del Nicaragua che non corrisponde alla realtà, per questo vuole andarsene. L’aria che si respira in puntata non fa presagire niente di positivo. Dopo pochi minuti dall’inizio del programma scoppia una lite con Simona Ventura in cui volano espressioni forse un pò troppo colorite per la prima serata. Aldo minaccia di lasciare l’isola definendola "un cesso" e non di certo un paradiso come gli era stato promesso. Con l’ironia che lo contraddistingue Busi lancia la provocazione: «Se mi avvessero detto che mi portavano in una latrina magari mi stava anche bene, visto che c’ho passato la gioventù a battere» e Simona, spiazzata, controbatte «Al ricatto non ci sto!». Oltre alle frasi di Busi, un fuori programma divertente rende l’Isola più gaia: durante la prova del fuoco, Rossano Rubicondi scambia i suoi pantaloni con una gonna e termina il collegamento in mise femminile.

Ampio spazio viene poi dedicato a Loredana Lecciso. La donna aggressiva che passava da un talk-show all’altro per mettere in piazza la sua storia con Al Bano non esiste più. Al suo posto c’è una madre affettuosa, una donna che non si sbilancia mai e che continua a camminare sulla spiaggia in punta di piedi come a indossare dei tacchi immaginari. I compagni d’avventura la nominano facendo sorgere il dubbio di una richiesta da parte della stessa Loredana di venire eliminata per riabbracciare i figli. I naufraghi negano ma la showgirl scoppia a piangere appena la conduttrice comincia a chiederle se sente la mancanza di casa.

Ti suggeriamo anche  Stasera Casa Mika eletto miglior programma d'intrattenimento d'Europa

Tra i Nip, continua a farsi notare Tracy che descrive, con una terminologia politica a dir poco imbarazzante, la sua recente candidatura con il partito "Pisdì". Felice Davide Di Porto che, inseparabile dalla canotta bianca con ampio scollo, prenderà il posto di Loredana Lecciso e passerà una settimana tra i famosi. Meno felice lei, che potrebbe perdere la poca voglia di arrivare in fondo alla trasmissione. Il sogno di rimanere sulla sfortunata isola che ormai tra dissenteria, intossicazioni (Busi, Galanti e Mastrostefano sono finiti in ospedale) e incidenti di percorso (come il catastrofico lancio dall’elicottero su un fondale bassissimo) sembra essere nata sotto una cattiva stella, finisce per lo chef Simone Rugiati. In nomination vanno Tracy Fraddosio e Loredana Lecciso ma al cast vanno ad aggiungersi quattro nuovi "Vip": Guenda Goria, Roberto Fiacchini, Daniele Battaglia, e Manuela Boldi. In ordine i figli di Maria Teresa Ruta e Amedeo Goria, Renato Zero, Dodi Battaglia dei Pooh e Massimo Boldi. Che entrano a far parte della categoria I figli di.