Cattaneo sull’Isola dei Famosi: toccata e fuga

Il cantante ha resistito solo due notti insieme agli altri naufraghi. Poi, temendo una crisi di ansia, ha lasciato il reality. Sull’isola ufficialmente, non è rimasto nessun gay.

Incredibile ma vero. Dopo sole due notti, certo funestate dalle tormente di pioggia, Ivan Cattaneo, temendo a quanto pare una crisi di ansia, abbandona l’isola. In sordina, senza dire niente a nessuno, senza clamori ed evitando anche di dirlo ai compagni naufraghi. Non solo Ivan è il terzo gay, su tre dichiarati, a lasciare l’isola, ma stabilisce anche un record di permanenza minima.

La storia dei reality è costellata di abbandoni, ma pare che mai nessuno era riuscito a resistere così poco. In sostanza, dopo avere chiesto aiuto all’infermeria della Produzione, il cantante non è più tornato tra  gli altri naufraghi. Complice la coincidenza delle intemperie? O forse non aveva sufficiente spirito d’avventura per affrontare le avversità dell’isola? Aspettiamo la puntata di domani per capire qualcosa in più.

Ti suggeriamo anche  Aversa, scritte transfobiche dei neo-fascisti contro il matrimonio di Alessia e Michele