Cory Monteith morto per un mix di alcool e eroina

I risultati dell’autopsia sul corpo della star di Glee hanno rivelato che la causa dell’improvviso decesso è stata il mix fatale tra droga e alcool.

La star della serie televisiva Usa Glee, Cory Monteith, è morto per una overdose di eroina e alcool . È quanto ha reso noto oggi l’ufficio di medicina legale incaricato dell’inchiesta. L’attore canadese di 31 anni era stato ritrovato morto sabato scorso nella sua stanza di albergo a Vancouver. «La causa del decesso è stata un cocktail di droghe, tra cui l’eroina, e di alcool», ha dichiarato oggi il portavoce dell’ufficio di medicina legale, Barbara McLintock, precisando che l’inchiesta non è ancora conclusa.