Di Pietro: “Io icona gay? Sono un tombeur de femme”

L’ex pm ha risposto dai microfoni di Klauscondicio agli apprezzamenti arrivati, tramite la Rete, da parte di fan gay. Ma precisa: “Gli omosessuali sono diversi solo per i loro desideri sessuali”.

Pare che dalla Rete siano arrivati molti apprezzamenti e dichiarazioni di stima all’ex PM e ora deputato Antonio Di Pietro, definito un vero macho nonché una vera e propria icona gay. Visibilmente lusingato, il leader dell’Italia dei Valori risponde dai microfoni di Klauscondicio ai complimenti ricevuti. 

"Non ho mai ricevuto avance da un gay. Io sono un ‘tombeur de femme’ non un ‘tombeur de homme’ – precisa l’ex magistrato -. Ci tengo a precisare che per me gli omosessuali sono diversi solo sotto l’aspetto dei desideri sessuali, per il resto sono uguali a tutti gli altri. Comunque l’attestato di stima non può che farmi piacere".

Storie

‘Fr*cio vattene’: il messaggio omofobo che Luca Tommassini ha trovato sul citofono di casa

Un episodio che ha fatto riaffiorare brutti ricordi: il bullismo, il padre, il rapporto quasi nullo e l'incapacità di accettarlo per quello che era.

di Alessandro Bovo