Forum, padre caccia di casa la figlia perché lesbica – l’attacco di Paolo Ciavarro: ‘saremo genitori migliori di lei’

di

Paolo Ciavarro asfalta un padre omofobo durante una puntata di Forum, con la figlia cacciata di casa perché 'malata' in quanto 'lesbica'.

CONDIVIDI
1.2k Condivisioni Facebook 1.2k Twitter Google WhatsApp
1265 1

Nella puntata di Forum andata in onda ieri mattina, su Canale 5, Barbara Palombelli è tornata a parlare di omofobia.

Giorgia, rimasta orfana di mamma all’età di otto anni e cacciata di casa perchè lesbica, ha chiesto al giudice il mantenimento economico da parte del padre, almeno fino a quando non sarà indipendente. L’uomo, incredibile ma vero, ha invece attaccato sia la figlia che la compagna Aurora, presente in trasmissione, con parole indecenti: “Dovrebbero farsi curare. Hanno bisogno di assistenza. A me queste cose fanno schifo”.

Non contento, il padre ha consigliato alla figlia di farsi aiutare in un centro di recupero. Paolo Ciavarro, figlio di Massimo Ciavarro ed Eleonora Giorgi da tempo volto della trasmissione, nonché co-conduttore del day-time di Amici di Maria, ha voluto replicare all’uomo, strappando sonori applausi.

Lei è dall’inizio della puntata che non fa altro che dire che queste nuove generazioni fanno schifo, non hanno valori, sono promiscue. Ha definito l’omosessualità una malattia. Io le dico una cosa: per fortuna che esistono queste nuove generazioni perché noi saremo i genitori di domani, quelli che daranno un calcio all’omofobia e che accetteranno l’amore in tutte le sue forme. E saremo genitori migliori di lei“.

La giudice Melita Cavallo (qui la sentenza completa), ha deciso che il padre disponga alla figlia Giorgia un assegno di mantenimento di 1400 euro mensili da erogarsi entro il 4 di ogni mese fino al raggiungimento della sua indipendenza economica. Così è deciso, l’omofobia è tolta.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...