FORZA, LESBICA ELLEN!

di

La DeGeneres sotto l'attacco dei fondamentalisti cattolici, che invitano a boicottare il suo lavoro. Ma lei prepara un nuovo talk-show, e trova anche il tempo per… "sposarsi".

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
2771 0

WASHINGTON – Vivere civilmente e democraticamente, professando liberamente il proprio credo religioso e lasciando, altrettanto liberamente, che gli altri vivano la loro vita sembra essere un concetto difficile da tollerare per certi fanatici religiosi d’oltreoceano. Stavolta al centro delle polemiche l’attrice Ellen DeGeneres, apertamente lesbica, assunta dalla Disney Pictures per dar voce ad un personaggio (un pesciolino) di un nuovo film d’animazione.

Non per un ruolo gay, quindi, ma per essere gay e’ stata attaccata Ellen: Tom Perrault, esponente del gruppo cattolico ultraconservatore Crosswalk, tramite il sito internet dell’associazione, ha detto che la Disney dovrebbe “astenersi dal dare attivamente supporto a schemi anti-famiglia e anti-tradizione”. Perrault ha criticato la casa madre di Topolino perché l’attrice presta la voce ad uno dei personaggi principali del nuovo film “Alla ricerca di Nemo” (Finding Nemo), lungometraggio d’animazione computerizzata realizzato dalla Disney in collaborazione con la Pixar (Toy Story, Monster & C.). Il film è l’uscita di punta nel campo dell’animazione per questa estate ed il morigerato Perrault sostiene che “con centinaia e centinaia di possibili altre scelte la Disney e’ andata a collaborare con qualcuno il cui stile di vita e’ antitetico a quello della folla di famiglie che dovrebbero affollare i cinema a partire dal 30 Maggio”. Invito pubblico quindi per tutte le famiglie cattoliche del nordamerica a boicottare il film per la presenza “immorale” dell’attrice. Fortunatamente il risibile e ipocrita appello è stato bellamente ignorato ed il film, nel giro di poche settimane, ha già superato la soglia dei 200 milioni di dollari, un risultato al botteghino ben al di sopra delle aspettative, soprattutto considerando che il precedente pellicola Disney, “Il pianeta del tesoro” uscita lo scorso Dicembre, non era neanche arrivata a 100 milioni di dollari. In Italia “Alla ricerca di Nemo” uscirà a Natale.

Qui da noi la simpatica attrice è nota soprattutto per la serie TV “Ellen“, trasmessa in passato a più riprese dalla Rai. Nel corso delle puntate della terza stagione dello show Ellen faceva coming out, rivelandosi lesbica, creando così un parallelo tra vita reale e finzione televisiva assolutamente inedito e che ha fatto scalpore. La serie è stata un grande hit e si è protratta per 5 anni per un totale di 109 episodi. Dopo di questa Ellen è stata al centro di un’altra serie TV intitolata “The Ellen Show“, inedita in Italia, nella quale interpreta la parte di una donna d’affari che torna al paesello natale dopo la bancarotta della ditta informatica per la quale lavorava. Questo la riporta a convivere a casa con la madre (interpretata dalla favolosa Cloris Leachman, Frankenstein Junior) e la sorella (Emily Rutherford), una più stramba dell’altra.

L’aspetto lesbico è ancora presente ma rimane relegato ad un ruolo di secondo piano e la serie fa leva soprattutto sugli aspetti più deleteri della vita in un piccolo paesino di provincia, utilizzando un umorismo surreale e spiazzante che non è stato recepito poi molto bene dai telespettatori. Infatti la serie è durata solamente una stagione, per un totale di soli 18 episodi. Ma DeGeneres si è fatta le ossa come attrice comica brillante in teatro e dopo la prematura fine di questa serie è tornata a dedicarsi al palcoscenico con uno spettacolo-monologo di cui è la sola protagonista e che l’ha portata in giro per tutti gli Stati Uniti. Il successo è stato tale che la rete televisiva NBC le ha affidato un talk show tutto per se, che debutterà l’8 Settembre e per il quale è già stato firmato con la Warner Bros un contratto di 5 anni.

Per quanto riguarda il suo privato Ellen, che ha 45 anni, ha una relazione da due anni con l’attrice Alexandra Hedison, con la quale recentemente ha scambiato un anello in perfetto stile fede matrimoniale. La cosa sarebbe avvenuta nel corso di una cerimonia segreta e ultraprivata per evitare di ripetere l’esperienza della ultrapubblicizzata relazione con l’attrice Anne Heche, adesso sposata con un cameraman. DeGeneres dopo la fine della sua relazione con la Heche aveva confessato al mensile gay americano The Advocate di essere titubante riguardo il frequentare un’altra attrice, ma le cose tra le due sembrano adesso essersi consolidate e lo scambio di anelli tra Ellen e Alexandra vuole essere il segno evidente del reciproco impegno a mantenere vivo il legame. La coppia vive a Beverly Hills con due gatti e gira per la città a bordo di una riconoscibilissima Mercedes nera. “Sono veramente felici adesso” ha detto un loro amico alla stampa rosa “e nessuna delle due vuole essere con nessun altra. Ellen sente di star vivendo un nuovo inizio, sia una nuova fase della carriera sia una nuova relazione che spera durerà per sempre”.

Guarda una storia
d'amore Viennese.

CONTINUA A LEGGERE...

Tutti gli articoli su:
Personaggi:

Commenta l'articolo...