GF3: LUCA, CHE UOMO SEI?

di

O, meglio: che "omo" sei?... I sospetti sulla sessualità del bel torinese si moltiplicano dopo il suo reticente comportamento con Marianella nella suite. Intanto gli equilibri della casa...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
766 0

Daccordo, come era previsto, il voto del pubblico ha decretato l’eliminazione di Angela. E previste sono state anche le reazioni delle uniche due persone che con la rossa avevano un rapporto intimo, Floriana e Fedro. D’altra parte in casas si comincia a essere in pochi (ora sono “solo” in sette) ed è più facile, rispetto a qualche settimana fa, che una eliminazione possa cambiare gli equilibri.

Sempre più normale, quindi, che le persone si sentano sole ad affrontare lo stress dell’occhio del Grande Fratello, nel momento in cui perdono qualcuno che credono sia per loro una valida spalla d’appoggio.
Dico “credono”. Cosa avrebbe pensato, infatti, Fedro se avesse sentito il discorso che Angela ha fatto in diretta via tv al suo (ex?) fidanzato Fabrizio, che attendeva un suo cenno per correre a salutarla (l’avrà poi fatto stanotte?)?

La rossa ha praticamente confessato che la relazione con il romano non era che uno stratagemma dettato dalle condizioni di vita della casa. E che il suo unico desiderio sarebbe riabbracciare il suo amato Fabrizio. Sarà poi veramente così?
Comunque, la cosa più significativa della serata ci è sembrata, a noi gayssimamente impegnati a seguire la trasmissione, la riluttanza con cui Luca ha seguito la sua Marianella nella suite.

La cronaca completa della vicenda la potete trovare tranquillamente nel forum, dove è già stata ampiamente dibattuta. Fatto sta che Luca sembrava molto più eccitato quando è entrato nella suite con Fedro che stanotte. E chissà che la cosa non gli costi caraa in termini di nomination. A proposito, per chiuqneu fosse interessato, può fare la propria nomination anche nella pagina dei sondaggi di Gay.it. Lanciamoci con le anticipazioni!

di Alessandro Federici

Leggi   Franca Leosini: "Io, I gay, la Misseri e le mie Storie Maledette"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...