Gigolò rivela: Fra i miei clienti 12 calciatori di serie A

Offre prestazioni sessuali ai campioni di serie A. E lui è a sua volta un calciatore di serie C. A Victory, su La7, rivela il dietro le quinte del suo lavoro al “servizio” dei campi di calcio.

«Li incontro in albergo la domenica sera dopo la partita», a parlare è un gigolò che offre prestazioni come altre ma i suoi clienti sono del tutto particolari.

Il professionista in questione è nientedimeno che un giocatore di serie C che ha deciso di rivelare i retroscena del suo lavoro a Victory, la trasmissione sportiva di La7 condotta da Paolo Colombo, il giornalista che fece coming out lo scorso giugno, e che andrà in onda questa sera (venerdì) sull’emittente di proprietà Telecom.

«Mi faccio pagare millecinquecento euro per qualche ora, e i calciatori pagano senza fiatare», ha detto nella sua intervista a volto coperto.» Li incontro spesso in albergo la domenica sera dopo la partita. Chiedono di rilassarsi. Non hanno problemi a farsi baciare sulla bocca. Però sono terrorizzati dall’idea di essere scoperti. Vendo le mie prestazioni a giocatori di squadre importanti – dice –

ho circa 30 clienti, una dozzina di serie A, ce ne sono alcuni, non tanti, che fanno parte della nazionale e anche qualcuno sposato. In tre occasioni mi hanno chiesto di fare l’amore in gruppo con più giocatori della stessa squadra ma anche con amici di formazioni diverse. Lo sanno che gioco anch’io, ma non vengo richiesto per questo. Molti di loro sono bisex. In Italia nessun calciatore ammetterà mai di essere gay, almeno per ora».

LEGGI ANCHE

Sport

3 esercizi per rimetterti in forma dopo le feste

3 esercizi per rimetterti in forma dopo le feste semplici e senza bisogno di iscriversi in palestra, eccoli.

di Giorgio Schimmenti | 6 Gennaio 2019

Sport

Sapevi che esiste uno yoga tutto al maschile?

Si chiama Broga e sembra essere la nuova tendenza nella meditazione sperimentale per gli uomini. Riscuote successo in america.

di Giorgio Schimmenti | 21 Dicembre 2018

Curiosità

Asessuali e cucina: il cibo per spiegare l’assesualità

Il sesso come il sambal: può piacere o non piacere.

di Alessandro Bovo | 9 Ottobre 2018