In Inghilterra proposta per vietare i baci gay in TV

di

Un'associazione cristiana di genitori, sostenuta dal premier, vuole vietare riferimenti alla sessualità in TV prima delle 21.00 "come quel famoso abbraccio lesbico". Divieti anche per la pubblicità.

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
2232 0

Una proposta britannica che pare essere supportata dal primo Minsitro David Cameron vorrebbe proibire i baci tra gay e tra lesbiche in TV prima delle 21.00 per "proteggere i bambini".Ecco cosa scrive il quotidiano Daily Mail:

"Un rapporto diffuso con il sostegno di David Cameron raccomanda che scene di sessualità volgare attualmente permesse prima delle 9pm, come il famoso abbraccio lesbico della soap opera Brookside, non dovrebbero essere mostrate prima della tarda serata. Si sta considerando anche l’ipotesi di un divieto specifico anche per i cartelli pubblicitari posti nelle strade principali.

L’iniziativa è guidata dal presidente esecutivo dell’Unione delle Madri (qualcosa di molto simile al nostro Moige, per intedersi, ndr) Reg Bailey ed è stata lanciata lo scorso anno dopo che lo stesso David Cameron, padre anch’egli di figli piccoli, aveva messo in guardia riguardo all’esposizone dei più piccoli a temi adulti che possano ‘togliere loro l’innocenza’". La commissione sta anche pensando di vietare pubblicità con riferimenti sessuali, come quella della biancheria intima o dei reggiseni, dai luoghi pubblici. Secondo altre fonti, poi, che anche danze volgari, come quelle delle pop star Christina Aguilera e Rihanna all’ultima edizione dell’X Factor inglese potrebbero ricadere in questi divieti".

Un clima da vera e propria censura che non ci si aspetterebbe da un paese come l’Inghilterra.

Stando al sito Pink News, però, le voci preoccupate davanti ad una ipotesi del genere sarebbero molte:

"Al momento le principali soap opera in onda (Corrie, EastEnders, Emmerdale e Hollyoaks) hanno personaggi gay o lesbiche tutte hanno coppie gay. Brooke Vincent, che recita il ruolo della teenager lesbica Sophie Webster in Coronation Street ha scritto su Twitter le sue critiche al primo ministro: ‘Confido nell’intento di David cameron di supportare l’uguaglianza di diritti. Penso che se i baci tra persone dello stesso sesso è ciò che ritiene prioritario da cambiare e su cui si sta concentrando, il nostro paese ha seri problemi".

L’Inghilterra, comunque, non è la sola a dover contenere proposte di questo genere. Poco più di un mese fa, infatti, per bocca del suo deputato Pilledri, la Lega Nord ha invocato "decenza" dalle 8.30 alle 21.30 evitando schene di sesso sia gay che etero.

Guarda una storia
d'amore Viennese.

Leggi   Depressione e autolesionismo nelle persone LGBT
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...