Isola: Malgioglio è fuori

Il pubblico ha deciso: Malgioglio deve andare via dall’Isola. Come mai un simpaticone come lui è stato cacciato dai telespettaori? La sua ostentata omosessualità non piaceva?

Una serata più movimentata delle altre quella deL’Isola dei Famosi 5. Discussioni, lacrime, momenti "di grande emozione" (come si dice da cinque anni a questa parte) si sono susseguiti per tutto l’arco della puntata. Abbiamo potuto assistere ad un’accalorata Simona Ventura che cercava di convincere Francesco Coco a non abbandonare il gioco qualora Cristiano Malgioglio fosse stato eliminato (Coco si sentiva responsabile visto che Malgioglio era andato in nomination a causa di un suo voto dato con una certa leggerezza), abbiamo visto parecchie tensioni tra il gruppo dei vip e quello dei nip, ci siamo "commossi" vedendo le lacrime di Malgioglio che ha descritto Coco come l’unico amico che lui abbia mai avuto, poco prima di vedergli dare l’estremo saluto alla spiaggia del reality, visto che il televoto lo ha visto inaspettatamente perdere contro Miriana Trevisan.

Alla fine le dinamiche del gioco, con i loro colpi di scena e le loro "emozioni", sono state rispettate, ma non possiamo fare a meno di insinuare qualche dubbio. Perchè un personaggio dotato del carisma e del carattere di Malgioglio ha perso contro una ragazza con una personalità obbiettivamente meno spiccata di lui?

Analiziamo i fatti: Cristiano Malgioglio è arrivato sull’isola sulla scia del piccolo revival televisivo che lo ha visto protagonista negli ultimi anni (e che si stava affossando con lo scandalo di vallettopoli di qualche tempo fa). Il pubblico giovane e meno giovane lo aveva conosciuto come un personaggio decisamente eccentrico, e come l’ennesima conferma dello sterotipo classico dell’omosessuale, visibile quanto innoquo, capace di mettere l’anima in pace al grande pubblico televisivo (quello composto dalla provincia italiana, dalle massaie e dalle famiglie che si ritrovano intorno alla TV) sempre più a disagio nei confronti di una comunità GLBT più interessata a farsi conoscere e a far valere i propri diritti che non a dare spettacolo. Probabilmente lo scopo degli autori del reality era di mettere a confronto Cristiano Malgioglio con Alessandro Cecchi Paone, magari offrendo dei siparietti involontariamente comici (che peraltro non sono mancati) e "tranquillizzanti".

Ti suggeriamo anche  Gf Vip, Marco Predolin a Lorenzo Flaherty: "Sei troppo uomo, non ti fai schifo?"

Evidentemente gli autori non avevano fatto i conti con l’arrivo di Francesco Coco, e men che meno col fatto che quest’ultimo (che peraltro quest’estate era stato coinvolto in alcuni pettegolezzi non proprio a tema etero) se ne sarebbe altamente fregato degli eventuali commenti sui suoi slanci di affetto nei confronti di chicchessia. Così è successo che Cecchi Paone e Malgioglio si sono pressochè ignorati da subito, mentre con Francesco Coco sia scattato da subito un feeling dai risvolti decisamente teneri, con tanto di coccole e carezze… La rivista DiPiùTV la scorsa settimana aveva addirittura dedicato un intero servizio alla loro vita di coppia, scomodando addirittura la psicologa Giuliana Proietti per giustificare questi atteggiamenti come una sorta di amore madre/figlio, onde fugare ogni dubbio su una natura più "maliziosa" di questo legame. Ovviamente senza usare mai parole come "gay" o "omosessuale".

E forse è proprio fra le righe di articoli come questi si può intuire il motivo che ha spinto il pubblico del reality a mandare a casa Malgioglio: la sua presenza sull’isola iniziava ad essere destabilizzante per il pubblico a casa. In primo luogo perchè metteva in forse addirittura lo stereotipo del calciatore (in questo caso coco) da prendere come modello e come esempio dai maschi italiani di tutte le età, in secondo luogo perchè evidentemente suscitava le invidie del pubblico femminile, in terzo luogo perchè – con il suo comportamento – solleticava comunque l’omofobia di una buona fetta del tipico pubblico dei reality, totalmente diseducato e disabituato a confrontarsi in maniera costruttiva e "paritaria" con temi come l’omosessualità e con personaggi visibilmente omosessuali. Forse, però, la cosa che spaventava di più era la possibilità che il legame fra Malgioglio e Coco potesse anche evolversi in maniera ingestibile… Sia come sia ora il rischio è stato evitato. Purtroppo.

Ti suggeriamo anche  Trono gay, minacce anonime a Maria De Filippi: "Ora tremo"

di Valeriano Elfodiluce