La BBC censura una scena di sesso gay in Torchwood

La rete televisiva britannica ha giustificato al scelta spiegando che la scena era “troppo sexy” per quella fascia oraria

La censura delle scene gay nelle serie televisive non è, purtroppo, una prerogativa esclusiva della TV italiana. La scelta della BBC di non mandare in onda una scena di sesso omosessuale del telefilm Torchwood sta facendo discutere l’Inghilterra.

Il Sun riporta che la motivazione addotta dalla rete televisiva non avrebbe a che fare non con il fatto che si trattasse di sesso gay, ma con la fascia oraria di messa in onda. "Una scena troppo sexy ed esplicita" per il primetime, dicono fonti vicine al network televisivo.

La scena, però, è andata in onda regolarmente sui canali statunitensi, ma un portavoce della BBC ha dichiarato: "Le versioni statunitensi e britanniche di Torchwood sono leggermente differenti. Tuttavia, queste differenze non cambiano la storia in alcun modo".

Lo scorso mese John Barrowman, il Captain Jack Harkness di Torchwood, aveva promesso ai fan della serie che la nuova stagione sarebbe stata la più sexy vista finora, con "sesso tra uomini" e "nudi integrali".

Ma la BBC non sembra interessata alle aspettative dei telespettatori. Ancora in merito alla scena censurata, infatti, il portavoce del network ha dichiarato: "Si può anche mostrarla integralmente sui canali via cavo americani ma non in prima serata sulla BBC1".

Ti suggeriamo anche  Olly Alexander denuncia: 'ancora oggi omofobia nell'industria musicale'