La storia di Robbie Rogers diventerà una serie TV

Il primo calciatore a fare coming out ispira una serie televisiva. Chi sarà l’attore?

Diventerà una serie tv la storia di Robbie Rogers, il primo calciatore professionista ad avere fatto coming out. La notizia arriva direttamente da Hollywood dove Craig Zadan e Neil Meron (gli autori di Hairspray e Drop Dead Diva, tra gli altri lavori) stanno lavorando alla puntata pilota. Pochi i dettagli sulla serie. Al momento infatti non si conosce neanche il nome dell’attore che vestirà i panni di Rogers né quando andrà in onda la puntata pilota o di quante puntate in totale sarà composta. La serie sarà prodotta da Universal Television.

Non è la prima volta che il mondo del cinema e della TV si interessano alle vite degli sportivi omosessuali. Davanti alle telecamere, infatti, sono già passate le vicende di Michael Sam e Glenn Burke. E chissà che il prossimo non sia Ian Thorpe, fresco fresco di coming out.

Ti suggeriamo anche  Il wrestler fa coming out: "Pensavano fosse uno scherzo, ma i gay non sono tutti come quelli in Tv..."