Lina cacciata dall’Università e sotto inchiesta dell’ordine

di

Il Consiglio dell'ordine dei medici aveva già annunciato un possibile procedimento contro la dottoressa del GF8, cacciata anche da un corso universitario. Lei si difende.

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
1360 0

Avete presente Lina, no? La dottoressa del GF8, travolta dalla vicenda che l’ha vista protagonista, insieme a Roberto, di un episodio considerato poco consono dall’ordine dei medici di Napoli. Bene, finito il reality e tornata a casa, Lina s’è vista escludere dal Corso di specializzazione in Chirurgia maxillo-facciale, per avere partecipato al Grande Fratello 8. 

Il provvedimento è stato adottato dalla Seconda università agli Studi di Napoli proprio perché la dottoressa era risultata ‘assente’ per entrare nella Casa di Canale 5. Ufficialmente, insomma, avrebbe superato il tetto massimo di assenze possibili dal corso. In più, il Consiglio dell’Ordine dei Medici l’ha convocata dato che a suo carico risulta un procedimento disciplinare nato da quello che successe tra lei e Roberto quella famosa notte dentro la Casa del GF8.

Lina, dal canto suo, ha risposto affidando entrambe le questioni ad un famoso avvocato di Caserta, il quale ha dichiarato: "A giudizio di Marotta, «la dottoressa Carcuro era stata regolarmente autorizzata dall’Università. Quanto poi alla contestazione formulatale dal Consiglio dell’Ordine dei medici, riguardante il presunto e non provato atteggiamento intimo da lei avuto con l’altro concorrente, si precisa che tale contestazione risulta veramente paradossale in quanto il comportamento tenuto da Lina nella Casa del Grande Fratello non è legato al ruolo di medico, ma attiene, semplicemente, alla sua sfera individuale di donna. Che va comunque e sempre tutelata".

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...