MANOLA: UNA LESBICA TRA AMICI

di

Due chiacchere con Manola Moslehi, rivelazione di "Amici" di Maria de Filippi. Una vita fra la tv e il suo amore, una ragazza conosciuta ai provini. Ecco cosa...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
86469 0

Anzitutto complimenti per la voce. Ad Amici ti abbiamo visto molto grintosa. Come ti sei sentita a dover combattere con dei tuoi coetanei per conquistare il titolo finale?
Siceranemte non ho avverito molto la competizione. Dentro la scuola ho pensato solo a me stessa anche se inevitabilmente da un certo punto in poi ho dovuto combattere. Ti trovi catapultata nella diretta serale e inizi a guardarti un po’ intorno cercando di fare il meglio che puoi.
L’avventura è finita. Cosa o chi rimpiangi della scuola?
Con gli amici che ho conosicuto li dentro continuo a mantenere buoni rapporti e li vedo tutt’ora. Quello che mi manca è la scuola, la routine quotidiana, le lezioni, gli insengnanti. Il rapporto con loro era diventato speciale.
C’è qualcuno a cui ti sei più affezionata?
Assolutamente si, è Rita, un’altra cantante. Vivere questa esperienza con lei è stato meraviglioso.
E qualcuno che proprio non sopportavi?
Raffaele. Non ho niente in comune con lui e faceva perdere lo stimolo a farci amicizia,neanche lo conosidero quando lo vedo.

Sei in tour in alcuni locali gay toscani. Cosa vuol dire essere lesbica e protagonista di una trasmissione televisiva?
Guarda, stranamente ero talmente tanto naturale che non me ne facevo assolutamente un problema. Quando sono entrata nella scuola è stata la prima cosa che ho detto. Tutti sapevano di me, gli autori, i redattori, la stessa Maria, i compagni. Per me essere naturale è importantissimo. Non risco a mentire a tal punto da parlare al maschile della mia ragazza con gli altri. Non l’ho vissuta in modo difficile anche perchè la maggior parte delle persone li dentro appartenevano alla grande famiglia quindi non è stata per niente dura. Ho cercato solo di non farlo venire fuori in trasmissione a causa della mia famiglia. Mio padre è musulmano e non sospetta minimamente, anche se prima o poi lo dovranno sapere.
Fra di voi sapevate chi era gay o lesbica?
Continua in seconda pagina^d

Fra di voi sapevate chi era gay o lesbica? ^d
Certo, addirittura la mia ragazza veniva in appartamento, la conoscono tutti. Anche coi professori ero tranquillissima, addirittura quando provavo con qualche ballerina mi prendevano in giro, era una situazione molto rilassata.
Dove hai conosciuto la tua ragazza?
Ai provini per Amici di tre anni fa. Lei voleva entrare come cantante come me. Siamo diventate amiche e poi una cosa tira l’altra…

Adesso tu sei un personaggio e vivi la tua vita fra ospitate nei locali e vita televisiva mentre lei no. Questa notorietà crea qualche problema fra di voi? Vi capita di litigare?
Assolutamente no, fortunatamente è una persona molto intelligente. Vive questa cosa insieme a me con serenità. Non è difficile concicliare i due stili di vita.
Giochiamo al gioco della torre.
No ti prego.
E’ un gioco prendilo come tale, ad es. Garrison o La Chanche?
No ti prego, proprio non ce la faccio. Vabbe’ dai tengo Garrison.
Mari o Patrick?
Mari
Rossella o Ambeta?
Ambeta.
Raffaele o Andrea?
Andrea.

C’è qualcuno che studia il vostro look o, ad esempio,il vostro taglio di capelli?
Abbiamo sempre scelto da soli come apparire davanti alle telecamere. Addirittura una volta avevo un taglio bicolore molto forte che mi hanno lasciato tenere. L’unica cosa di cui si raccomndavano era di non cambiare assolutamente look ma di tenere sempre il solito. A volte venivano i parrucchieri di Cinecittà ma si trattava solo di manetenre il taglio di capelli o per farci delle pieghe.
Amici è un reality. E’ tutto vero? Avete mai avuto consigli da parte di qualcuno sui dialoghi? Daltronde studiate recitazione, e sarebbe stato normale farvi allenare in questa materia durante la diretta.
No è tutto vero. L’unica cosa per cui si raccomandavano era il linguaggio da usare. Non volevano ad esempio di non fare discorsi scurrili o di non dire troppe parolacce. Parlavamo all’improsvviso senza che nessuno ci desse degli imput.
Grazie Manola sei stata molto gentile. In bocca al lupo.
Figurati, grazie a te.
Clicca qui per discutere di questo argomento nel forum Televisione.

di Daniele Nardini

Guarda una storia
d'amore Viennese.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...