MICHELE E I SUOI AMORI

Il bel ragazzo di Prato dice di aver vissuto l’esperienza televisiva come fosse stato al militare. Nega di sapere qualcosa sull’omosessualità di Dominic e si dichiara felice di vivere un nuovo amore.

Di Michele colpisce soprattutto la parlantina. Parla così in fretta che fai fatica a stargli dietro, una parola dopo l’altra senza sosta, come se ad ogni domanda rispondesse con un copione ripetuto decine di volte, studiato apposta per l’occasione. Se non fosse per la sua spontaneità nel rispondere stenteresti a credergli. Sembra sincero e onesto in quel suo non essersi montato la testa, che è facile perdere quando di colpo raggiungi la notorietà. Schivo e riservato (non vuole del suo dramma familiare) confessa un nuovo amore ed una particolare predilezione per un suo predecessore. Il primo storico grande fratellino: Pietro Taricone.

Solo tre settimane passate nella casa del Grande Fratello. Qual è la sensazione più forte che ti è rimasta di questa esperienza?
Quella di superare la prima nomination con Gabriella.

Sei stato invece il quarto eliminato del GF7. Perché secondo te il pubblico ha votato per eliminarti?
Intanto ho perso per poco, le percentuali erano 54% a 46%. Eliminato perché? E che ne so! Forse perché negli ultimi giorni mi sono abbattuto nella discarica, perché si era iniziato a discutere per tutto, anche per il cibo. Poi, la nomination con Alfredo mi ha buttato a terra del tutto, perché era uno di quelli con cui volevo arrivare alla fine.

Ti sei definito come un trascinatore, uno che non conosce la noia. Nella casa però hai dimostrato il contrario?
Si, perché non mi piace discutere con gli amici anche di questioni come il cibo. Questo mi ha buttato giù tantissimo e mi ha demotivato.

Scusami, ma tu definisci amici quelli che conosci da 2 settimane?
Io sono da camerata, ho un po’ la mentalità da militare e ho vissuto il GF come si vive l’esperienza del militare. Con alcuni ho legato di più, con altri meno, ma per me sono diventati amici.

Con chi hai legato di più?
Stavo bene..

Continua in seconda pagina^d

Con chi hai legato di più?
Stavo bene con tutti i miei compagni della discarica.

Ti suggeriamo anche  Trono gay, minacce anonime a Maria De Filippi: "Ora tremo"

Si, ma con uno in particolare?
Con Raniero sono stato molto bene, con Alfredo anche. In generale con i ragazzi molto di più che con le ragazze.

Una persona che invece a pelle non ti piaceva?
Dell’altro gruppo non lo so, perché non ho avuto modo di conoscerli. Del mio gruppo stavo bene con tutti anche se abbiamo avuto delle discussioni, che però abbiamo risolto subito. Quindi sinceramente non ho provato nessuna antipatia. Forse perché sono rimasto poche settimane, e quindi i lati negativi di alcune persone non sono venuti fuori subito.

Hai dichiarato di abitare con le nonne solo dopo essere uscito perchè non Volevi che la tua storia impietosisse il pubblico. Ora che sei uscito ne vuoi parlare?
Non ne ho voluto parlare prima, durante, e non intendo parlarne anche dopo.

Non hai ancora metabolizzato il dolore per la perdita dei tuoi immagino…
Non ne voglio parlare perché appartiene alla mia vita privata, è una cosa mia, fa parte di me e non voglio parlarne con nessuno.

Però sapevi che entrando nella casa del GF avresti messo la tua vita privata alla mercè di chi ti guarda..
Si, pienamente d’accordo, ma raccontare alcune cose all’interno della casa del Grande Fratello può suscitare pietismo nelle persone che guardano il programma da casa. Avrei potuto superare la nomination con Alfredo, ma dentro di me sarei rimasto con il dubbio. Mi sarei chiesto: «sono piaciuto per come sono, o per la mia storia?». Non mi sarebbe piaciuto approfittare del mio passato, quindi ho preferito non raccontare. Capito?

Capito! Qual è stato il tuo impatto immediato con la notorietà?
Io ho 31 anni, ho sempre lavorato, e mai in televisione e nello spettacolo. La popolarità mi mette in imbarazzo a volte, però non riesco nemmeno mai a dire di no ad una fotografia o ad un autografo. Se continuerò a lavorare in questo mondo dipenderà soprattutto dal pubblico. Capita spesso che nei programmi televisivi in cui sono ospite la sicurezza ferma la gente che mi vuole salutare, e a me questo dà fastidio. Però capisco anche che è un atteggiamento che serve ad evitare casini, anche se faccio di tutto per cercare di arrivare a stringere la mano anche ad una sola persona.

Ti suggeriamo anche  Grande Fratello, Vladimir Luxuria commuove i concorrenti: 'ricordo quel giorno che mio padre ...'

Ti senti un po’ ora un personaggio famoso?
Non sono nessuno, continuo a non essere nessuno, per cui mi fa solo piacere ricevere l’affetto delle persone.

Cosa ti ha portato a fare il Grande Fratello?
Il fatto che mi è sempre piaciuto sin dalla prima edizione, in cui c’era Taricone che mi piaceva tantissimo.

Attenzione perché con i dubbi di Diana e con questa tua dichiarazione ci fai insospettire…
No, assolutamente. Mi piaceva il personaggio Taricone…non il resto, ne io volevo essere il Taricone del Gf7. Mi piaceva Pietro in alcune sue facce, gesti, in alcune situazioni che faceva.

A Prato sei tornato?
Si.

Come ti ha accolto la tua città?
Sinceramente sono tornato e sono stato con la mia famiglia. Non sono andato molto in giro. Avevo voglia di stare con le mie nonne, mio fratello, e con i miei amici, che mi sono venuti a trovare a casa.

Sei single?
No, ti aggiorno. Anzi l’ho già detto a Buona Domenica anche. Sono entrato nella casa mentre frequentavo una ragazza, e dentro ho capito che per me questa persona valeva tanto. In questo senso devo ringraziare il Grande Fratello che mi ha fatto realizzare l’importanza che nella mia vita ha questa ragazza. Dunque, continuo a frequentarmi con lei e sono contentissimo.

Dominique ha dimostrato di avere un debole per te dentro la Casa?
Pare di si.

Ed una volta usciti?
Ci siamo visti solo a Buona Domenica, ma nulla. Per me è una amicona, una simpaticona. Stop, non c’è altro.

Veniamo un po’ a noi. Se un uomo ti mostrasse un certo interesse, come reagiresti?
Io rispetto tutti i tipi di sessualità, e gli altri devono rispettare me. Quindi, ti faccio un esempio: vedo una bella ragazza, mi avvicino perché voglio conoscerla, ma se vedo che non è interessata mi allontano, non insisto. Quindi se un ragazzo si avvicina perché è interessato, è giusto che si faccia avanti. Ma nel momento in cui capisce che non sono interessato è giusto che mi lasci tranquillo. Poi non ho nulla in contrario contro ad ogni tipo di sessualità. Anzi ho anche qualche amico gay, e sono persone splendide.

Ti suggeriamo anche  Barbara Palombelli: "Io, Serena, il Grande Fratello e l'ansia: il motore della mia vita"

E se ti chiedessero di fare una serata in un locale gay?
Guarda, sinceramente questo non te lo so dire.

A proposito, ti risulta che Dominic abbia avuto esperienze omosessuali?
Non ne so nulla, mi stai dicendo una novità tu.

In questo periodo si parla tanto di DiCo, tu sei d’accordo?
Su alcune cose sono pienamente d’accordo, come il fatto di poter assistere il proprio compagno se sta male.

Dopo l’esperienza del Grande Fratello cosa ti aspetti?
Io sinceramente, come ho già detto, ho fatto il GF perchè era il mio sogno nel cassetto, e sono riuscito a farlo. Penso che sia una cosa che tanti ragazzi vogliono fare, per cui mi ritengo già fortunatissimo così. Non penso al dopo, ma a quello che ho già fatto. Non avrei alcun problema a tornare a fare quello che facevo già prima.

C’è una persona a cui devi dire grazie per questa tua esperienza televisiva?
Non devo dire grazie a nessuno. Ho fatto tutto da me, ho fatto i provini come tutti gli altri ragazzi.

E nella vita privata?
Alle mie nonne che mi hanno fatto da mamma.

Sei felice in questo momento?
Felicissimo, non felice.

Cosa è per te la felicità?
È semplice: una casa, una moglie ed una famiglia. Non desidero altro.

Clicca qui per discutere di questo argomento nel forum Televisione.

di Michele Sabia