Modern Family, l’undicesima stagione sarà l’ultima stagione

La ABC ha rinnovato Modern Family per un’ultima stagione.

Dopo aver collezionato la bellezza di ventidue premi Emmy, di cui cinque per la miglior serie commedia (eguagliato lo storico record di Fraser), e un Golden Globe, Modern Family ha annunciato la sua chiusura.

La prossima stagione, l’undicesima, sarà ufficialmente l’ultima. Dopo mesi di speculazioni la ABC ha rinnovato la serie, creata da Christopher Lloyd e Steven Levitan nel 2009, ma solo per un ultimo atto. In Italia ancora inedita, la decima stagione ha preso vita negli States a fine settembre dello scorso anno.

Realizzata con la tecnica del falso documentario, la sitcom ruota attorno ad una famiglia allargata composta da tre nuclei legati con legami parentali. C’è il patriarca Jay Pritchett, sposato per la seconda volta con una donna colombiana di molti anni più giovane, Gloria; c’è la famiglia composta da Claire, figlia primogenita di Jay, suo marito Phil e dai loro tre figli; e infine la famiglia composta da Mitchell, il figlio omosessuale di Jay, e dal suo compagno Cameron, padri adottivi di una bambina vietnamita, Lily.

Amatissima soprattutto in America, Modern Family ha tramutato i suoi protagonisti in star globali, con Sofia Vergara non a caso attrice più pagata della tv a stelle e strisce da almeno un lustro. Con la rappresentazione dell’omogeomogenitorialitàna sitcom, Modern Family ha indubbiamente contribuito ad infrangere non pochi luoghi comuni, diventando probabilmente la serie LGBT più importante d’America dopo Will and Grace.

Ti suggeriamo anche  Milano: la stazione della metro di Porta Venezia resterà rainbow