PRIMO COMING OUT AL GF3

di

E' Marianella a dare il via: al suo amico Fedro confida di riuscire a fare sesso sfrenato solo con le donne. Ma non sarà l'unica rivelazione di questa...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
965 0

Arriva il primo coming out del Grande Fratello. E’ Marianella la prima a lasciarsi andare (ma siamo certi che non sarà l’unica…). Il primo accenno avviene durante la notte; teneramente abbracciata a Fedro, gli confida di aver avuto rapporti sessuali con donne. Fedro la rassicura: non cambierò opinione su di te. Poi, dopo la notte, nel pomeriggio la seconda parte: Marianella parla di come suo padre la vestisse da maschietto, di cme sin da piccola abbia svolto il ruolo del capetto anche con le amiche e riferisce di una storia lesbica lunga e importante.

Insomma, normali confessioni di una donna bisessuale. Stupisce l’eccesso di “discrezione” – chiamiamolo così – con cui il Grande Fratello parla dell’argomento. In fin dei conti – sembra emergere dall’atteggiamento assunto – non è niente di strano che una donna si incontri carnalmente con altre donne; non si può mica per questo parlare di omosessualità, quella è un’altra cosa, quella è una roba perversa, che i ragazzi che abbiamo scelto per rappresentare l’Italietta televisiva, non si sognano nemmeno. Figurarsi: Pasquale che confessa rapporti con maschi iperdotati? Luca che ammette di trovare particolarmente eccitanti i membri degli uomini di colore? Raffaello che si esibisce nudo davanti a un pubblico di uomini adoranti? Impensabile. Eppure…

Eppure quest’anno forse anche il morigerato Grande Fratello sa di avere per le mani una piccola bomba di promiscuità sessuale. Chissà se la rivelazione di Marianella era attesa o meno dai soliti ben informati. Sicuramente è attesa un’altra rivelazione, forse dopo che l’interessato lascerà la casa, ma speriamo prima: forse gli basta ambientarsi un po’ con i nuovi compagnucci e poi troverà la forza di confessarsi…

Intanto ci auguriamo che Marianella faccia di questa sua confessione una ammissione aperta, che non nasconda anche lei dietro il “si fa ma non si dice” quella che è una bellissima parte della sua sessualità. Almeno a sentire le sue parole seocndo le quali solo con le donne riesce a dare il meglio di sé a letto.

di Alessandro Federici

Leggi   Franca Leosini: "Io, I gay, la Misseri e le mie Storie Maledette"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...