"The Sopranos" con Gandolfini in Italia

Parte su Canale 5 la serie molto amata in America, sulle vicende di un boss mafioso che soffre di attacchi di panico.

E’ partito su Canale 5, forse un po’ in sordina, la versione italiana di una delle sit-com più amate in America, quel "The Sopranos" interpretata da James gandolfini, che tutti abbiamo amato nel ruolo del killer omosessuale in The Mexican, accanto a Julia Roberts e Brad Pitt.

La prima puntata è andata in onda martedì alle 0.20, mentre le prossime si sposteranno al sabato, orario 23.30. La rete mediaset ha "sconsigliato ai bambini" la visione del telefilm, che è, comunque, pungente, ironico e trasgressivo. Un po’ come nel "Terapia e pallottole" interpretato da De Niro, Gandolfini è un capo-famiglia mafioso, strapotente ma alle prese con delle incontrollabili crisi di panico, che lo costringono a chiedere (o sarebbe meglio dire pretendere) l’aiuto di uno psicologo.

Il tema non sarà nuovo, ma il modo in cui viene affrontato ha riscosso l’attenzione di pubblico e critica in USA: ottimo prodotto dal punto di vista tecnico, ben fotografato e montato, The Sopranos riesce a dare uno spaccato ironico e trasgressivo di cosa voglia dire famiglia e società.

Ti suggeriamo anche  Gf Vip, Marco Predolin a Lorenzo Flaherty: "Sei troppo uomo, non ti fai schifo?"