RANIERO: BELLO E DANNATO

Raniero, uno dei bellissimi del GF7, si racconta a Gay.it. La sua timidezza, la sua storia con Mirela, i suoi progetti e il suo feeling particolare con Alessandro. Il gay della casa? C’è.

Il biondo romano nella casa ha trovato l’amore con Mirela. Indimenticabili le scene di rabbia quando la concorrente è stata eliminata. Solo l’abbraccio fraterno di Alessandro è stato in grado di calmarlo. Perchè Raniero, per Alessandro ha una vera adorazione. Mentre degli altri inquilini dice…

Come sta la mano?
Mi sono stupito della velocità con cui è guarita una volta uscito dalla casa. Evidentemente le luci al neon mi tenevano la ferita aperta.

Come ti devo chiamare, Raniero o ragno?
Ragno è un soprannome che mi hanno dato da piccolo gli amici. Il mio nome era troppo lungo e con troppe R per essere pronunicato bene.

Quando è uscita Mirela ti sei ritrovato a piangere in bagno con Alessandro. Non ti nascondo che c’è scappato il pensieraccio. Vedervi cosi fraternamente abbracciati…
(ride, ndr) no ma menomale che c’era perchè lui mi ha calmato. Non c’è cosa migliore di un abbraccio che ti annienta per calmarti. Ci sono momenti in cui hai bisogno di un contatto fisico e in quel momento c’era Alessandro. Abbracciarmi con lui non mi ha dato modo di spaccare altre cose nella casa.

Tu e Alessandro eravate proprio amici eh?
Quello fra me e Alessandro è stato un feeling immediato. Una volta fuori, quando mi sono riguardato in tv, sono rimasto colpito dal fatto che appena sono entrato l’ho preso e ci siamo subito abbracciati. A me basta guardare negli occhi le persone per capirle e di lui ho capito da subito che tipo di persona fosse.

Cosa ti ha colpito dei suoi occhi?
Che lasciavano trasparire la sua nitidezza e trasparenza. È una di quelle persone che non ti vendono fumo. E avevo ragione perchè si è rivelato un amico in tutte le situazioni della casa. La sua imperfezione è anche la sua perfezione: è buono, è un bel ragazzo, disponibile. Questo suo essere quasi perfetto gli si ritorce contro ma io la considero una qualità.

Immagino che tifi per la sua vittoria…
Io lo sto aspettando perchè voglio ritrovarlo anche nella vita. Poi è ovvio: più tardi esce e meglio è per lui. Di sicuro stasera (ieri, ndr) esce Melita e lui rimarrà l’unico del vecchio branco. Ci hanno sterminato.

Ti suggeriamo anche  Grande Fratello casa dell'omofobia: in Croazia picchiato concorrente gay

Chi invece proprio non sopportavi, a parte Francesco?
Francesco non mi va a genio, non è il mio tipo. Un’altra persona che non era chiara è Milo. A differenza di Gabriele, che aveva le sue strategie e lo diceva, Milo è stato più furbo ad attuarle senza farle vedere. I tagli ai filmati lo dipingono come una persona simpatica, in realtà se ci vivi insieme ti accorgi di altri aspetti.

Tipo?
È il più insicuro di tutti. Vuole sempre essere al centro dell’attenzione e se viene messo in secodo piano crolla tutto il suo personaggio.

Tornando a Francesco, quanto era geloso della tua storia con Mirela?
Lui si aspettava di essere il bellissimo della casa. Pensava che nessuna lo potesse rifiutare e invece le ragazze gli hanno dato un bel due di picche. Mirela gli ha mandato messaggi come dire “fai passi indietro” e lui da presuntuoso quale è non lo ha accettato.

Lo sai che avrai orde di ragazzine e gay impazziti per te vero? Come pensi di non tradire Mirela in mezzo a tutte queste tentazioni?
Allora ti racconto cosa mi è successo l’altra sera: sono tornato a fare il barista nel locale di Roma dove lavoravo prima di entrare nella casa. Mi si sono avvicinate un sacco di persone, è vero, ma tutte per dirmi di stare attento a non fare passi falsi con Mirela. Tutti mi raccomandavano di comportarmi bene con lei.

Nessuna proposta indecente?

Continua in seconda pagina^d

Ti suggeriamo anche  Cristiano Malgioglio: "Cara Selvaggia ti chiedo scusa"

Nessuna proposta indecente?
Nessuna

Il problema è anche suo però. Anche lei avrà molti fans. Resisterai alla gelosia?
Io sono per il “vivi e lascia vivere”. Non posso starle col fiato sul collo. Se manca la fiducia alla base manca tutto.

Che progetti avete per il futuro?
Solo uno: scappare un anno a New York. È un’idea sua e io mi ci sono accodato. Adoro viaggiare e adoro la mentalità americana. Da amici o fidanzati che saremo non importa.

Sai di essere un bel ragazzo. Ti senti un sex simbol?
Se mi parli in questo modo mi distruggi. Divento tutto rosso, sono timidissimo.

Chi lo avrebbe mai detto? Tu che diventi rosso non lo posso immaginare
La peggio cosa che puoi fare a Raniero è fargli un complimento.

Eppure sembri un duro
Sono un mix di cose. Posso ragire impetuosamente ma soffro di una forte timidezza. Se poi devo essere sincero e guardare la realtà non posso negare che la bellezza mi abbia aiutato. Sono fortunato.

Che allenamento fai per avere quel fisico?
Allenamento? Sono più ubriaco che allenato! Pensa che ho passato un anno e mezzo senza mangiare, avevo quasi una crisi di nervi per dei fatti che mi sono successi nella vita. Da li ho imparato a tirare fuori lo stress e l’ansia e la palestra mi ha aiutato a sfogare. Ti assicuro però che mi alleno non più di 40 minuti a settimana. L’età me lo concede.

Quanto ha contato l’aspetto fisico per essere scelto fra i concorrenti?
Sono stato seguito da una persona del GF nello specifico. È lei che ha insistito perchè partecipassi perchè le piaceva il mio stile di vita.

Ci spieghi come sei finito a vivere a Londra?
Metà della mia famiglia viveva li per cui mi ritrovavo ogni Natale a passarlo la fino a quando mi ci sono trasferito del tutto. È anche vero, però, che in quella città ho bruciato tutte le mie tappe. Le donne non mi avvicinavano per darmi i bacini, volevano altro. A Roma ho ritrovato la mia dimensione di ragazzo.

Ti suggeriamo anche  Giovanni Ciacci: "Barbara: portami al Grande Fratello!"

Secondo te c’è un gay nella casa?
Non te lo posso dire

Non ti lascio in pace finchè non me lo dici
Non vorrei che si scatenasse il putiferio…

Ma figurati. Dicci, dicci
Allora, più che gay diciamo che è un ragazzo moderno, uno di quelli che abbraccia tutte le varie situazioni.

Nome?
Andrea.

E da cosa lo deduci?
Giocava parecchio sulla sua ambiguità. In una delle nostre chiaccherate notturne mi ha detto: sei fossi donna sceglierei te per primo e Alessandro per secondo. Mi considerava un bello e dannato.

E te come hai reagito a questa confessione?
Me lo sono baciato!

Facciamo un gioco, anche per assurdo, ma tanto è un gioco
Ok

Se tu fossi gay, chi dei tuoi inquilini avresti preferito si dichiarasse?
Ovviamente sarei andato con Alessandro perchè esteticamente parlando è quello che è. Però ti dirò che anche Andrea, a lungo andare, mi avrebbe divertito. Del resto non si può essere solo belli, devi anche divertirmi.

Hai mai avuto esperienze omosessuali?
No

E fantasie?
Neanche

Neanche da adolescente?
Amo troppo le donne. Sono un femminista. Darei il potere a loro.

Prima baci Andrea, poi Gabriele, dicci la verità
Giocavo e basta.

Andiamo sul trash. Si mormora che all’interno della casa Francesco e Andrea fossero molto dotati. Ti risulta?
Su Francesco ho dei dubbi. Per quanto amasse sfoggiare questo suo fisico scultureo, la mutandina non lasciava immaginare nulla di che. Su Andrea non abbassavo neanche l’occhio ma non mi sorprenderebbe. È un ragazzo che nasconde armi segrete in tutto e per tutto. Da lui mi aspetterei qualsiasi cosa.

Clicca qui per discutere di questo argomento nel forum Televisione.

di Daniele Nardini