Sanremo, si parte

di

20 Big e 14 giovani si esibiranno sul palco dell'Ariston sopra un diamante gigante. La Tatangelo con il brano sui gay, la Bertè, Paolo Meneguzzi, L'aura, i Finley....

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
1468 0

"Un anziano allegro in una gabbia di giovani matti molto creativi" così si definisce Pippo Baudo alla conferenza stampa di presentazione dell’imminente Festival di Sanremo. La 58esima edizione della gara canora inizierà lunedì 25 febbraio e finirà sabato 1 marzo con una pausa, il mercoledì, per fare posto al campionato di calcio.

Ma il cast che affiancherà il conduttore è tutt’altro che anziano e, anzi, strizza un occhio ai giovani: sul palco dell’Ariston insieme a lui ci saranno anche Piero Chiambretti che farà le sue irriverenti incursioni, Bianca Guaccero e Andrea Osvart affiancheranno Pippo mentre Elio e le storie tese condurranno il Dopofestival.

Anche la scenografia sembra aver dimenticato i tempi andati: rossa e blu (è un caso che siano gli stessi del Genoa?), supertecnologica e con effetti speciali. Gli artisti si esibiranno sopra un diamante di plexiglass che promette giochi di luce strabilianti. «Per il gioiello della musica italiana ho scelto un diamante come cuore della scena» ha detto lo scenografo Gaetano Castelli.

I cantanti, dunque. Oltre ai venti "big" si esibiranno 14 "giovani". Fra le partecipazioni curiose spiccano quelle di Little Tony, Loredana Bertè, L’aura, Anna Tatangelo col suo brano a tematica gay, Paolo Meneguzzi, Mietta, i giovanissimi – ma già "big" – Finley (nella foto), l’inedito Frankie Hi Nrg, ma anche Daniele Battaglia, figlio di Dodi dei Pooh.

Ma ecco tutti i cantanti in gara fra i "Big" e il nome della canzone con cui concorreranno

Eugenio Bennato: Grande Sud

Loredana Bertè: Musica e parole

Sergio Cammariere: L’amore non si spiega  

Toto Cutugno: Un falco chiuso in gabbia 

Giò di Tonno & Lola Ponce: Colpo di fulmine

Finley: Ricordi

Frankie Hi Nrg: Rivoluzione

Max Gazzè: Il solito sesso

Gianluca Grignani: Cammina nel sole

L’aura: Basta!

Little Tony: Non finisce qui

Paolo Meneguzzi: Grande

Mietta: Baciami adesso

Amedeo Minghi: Cammina cammina

Fabrizio Moro: Eppure mi hai cambiato la vita  

Anna Tatangelo: Il mio amico 

Tiromancino: Il rubacuori  

Tricarico: Vita tranquilla

Mario Venuti: A ferro e fuoco

Michele Zarrillo: L’ultimo film insieme

Questi i nomi dei 14 giovani

Andrea Bonomo: Anna

Ariel: Ribelle

Daniele Battaglia:Voce nel vento

Francesco Rapetti: Come un’amante

Frank Head: Para parà ra rara

Giua: Tanto non vengo

Jacopo Troiani: Ho bisogno di sentirmi dire ti voglio bene

La Scelta: Il nostro tempo

Milagro: Domani

Melody Fall: Ascoltami

Rosario Morisco: Signorsì

Sonohra: L’amore

Valerio Sanzotta: Novecento

Valeria Vaglio: Ore ed ore

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...