Simona Ventura: “Vi racconto del mio aborto”

di

La rivelazione shock della reginetta della tv è l'anticipazione della sua autobiografia in uscita ad aprile. A pochi giorni dalla maturità, scopre di essere incinta, ma ha paura...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
14313 0

Un lunga carriera televisiva, fatta di alti e bassi, segnata da grandi successi, ma anche da qualche flop. Dopo anni di presenza sul piccolo schermo, Simona Ventura ha deciso di fare il punto della sua vita, personale e lavorativa. E ha deciso di farlo pubblicamente, con un libro autobiografico intitolato Crederci sempre, arrendersi mai che uscirà il prossimo aprile edito da Mondadori.

Ad anticipare l’uscita del libro, una rivelazione sulla vita privata della reginetta del tv italiana, di quelle che fanno il giro del web in men che non si dica: a pochi giorni dall’esame di maturità, la diciottenne Simona scopre di essere incinta. La giovane età, la paura di non farcela, l’impreparazione ad affrontare un evento del genere, portano Simona alla difficile e sofferta scelta di abortire.

In un periodo come questo, in piena campagna elettorale in cui i temi dei diritti civili vegono costantemente tirati in ballo, questa di Simona Ventura è sicuramente una rivelazione che farà molto

parlare.   "La showgirl più famosa e più tosta d’Italia – recita una scheda della Mondadori – racconta come ha fatto a diventare quello che è, da studentessa di una scuola alberghiera di provincia a regina della tv italiana".

Nel libro, la Simona nazionale racconta la sua vita privata, ricca di gioie ma anche di dolori, e in parallelo quella professionale, iniziata tra le frustrazioni di un ambiente quasi del tutto maschile alle conquiste che lentamente e faticosamente è riuscita ad ottenere, facendo spiccare la sua personalità e rompendo con una

tristemente lunga tradizione di vallette destinate a limitarsi a sorridere e mostrare quanta più pelle possibile. "Si racconta senza reticenze e senza falsa umiltà – continua la nota di Mondadori -, per trasmettere la sua passione e la sua grinta alle tantissime ragazze che la considerano un modello".

Le tappe ripercorse dal libro partono da lontano, da quando esordì nel mondo dello spettacolo partecipando a concorsi di bellezza come Miss Muretto e Miss Universo. Da lì, il passo verso il piccolo schermo cominciando come valletta per poi passare all’indimenticabile conduzione de Le Iene, Quelli che il calcio, Il festival di Sanremo e quello che forse è stato il suo successo

maggiore, ovvero L’Isola dei Famosi. E naturalmente ci sono anche le sconfitte e le difficoltà come la mancata conduzione sul palco di Salsomaggiore.

Crederci sempre, arrendersi mai è anche l’occasione per Simona Ventura di spazzare via pettegolezzi e maldicenze, raccontando la sua vita privata e sentimentale a cominciare dal matrimonio fallito con Stefano Bettarini per arrivare a tutte le relazioni vere o presunte che le cronache rosa le hanno di volta in volta ricamato sopra, passando per gli amici e i nemici.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...