Torna “Amici” e quest’anno i vincitori saranno due

Torna il talent show di Maria De Filippi, giunto alla sua decima edizione, con gare separate fra cantanti e ballerini. Novità anche fra i docenti. Torna il controverso Luca Jurman.

Si aprirà domani con la presentazione degli allievi la nuova edizione di "Amici", il talent show di Canale 5 condotto da Maria De Filippi. Giunto alla sua decima edizione, il programma verrà trasmesso alle 14.10 e da quest’anno sarà caratterizzato da due novità: sia un cantante che un ballerino, infatti, avranno la possibilità di vincere il contest, grazie all’ideazione di un doppio circuito distinto per entrambe le discipline.

Inoltre, per gli allievi della scuola, oltre alle lezioni quotidiane con i docenti, ci sarà la possibilità di mettersi alla prova con moltissimi stage tenuti da grandi professionisti nazionali ed internazionali. Oltre ad Alessandra Celentano e Garrison Rochelle per la danza e Grazia Di Michele e Beppe Vessicchio per il canto, da domani il corpo docente si arricchirà di altri nomi illustri: i coreografi Carl Portal e Luciano Cannito, il produttore discografico e arrangiatore Dado Parisini, la vocal coach Maria Grazia Fontana, l’ex presidente della Sony Rudy Zerbi e infine un gradito ritorno, quello di Luca Jurman.

A coadiuvarli nel giudizio e nella valutazione dei giovani talenti ci saranno 3 esponenti della carta stampata: Andrea Laffranchi, del Corriere della Sera, Luca Dondoni de La Stampa e Paolo Giordano de Il Giornale. Oltre a loro anche cinque rappresentanti della discografia italiana: Alessandro Massara presidente di Universal, Daniele Menci, direttore generale di Sony, Marco Alboni presidente di Emi, Marcello Balestra direttore artistico di Warner e l’etichetta indipendente Ultrasuoni, formata da 3 grandi Network radiofonici come Rtl, Rds e Radio Italia. Riguardo alla danza, la valutazione sarà affidata a un pool di esperti composto da: Donatella Bertozzi de Il Messaggero, Ricardo Nunez, coreografo ed ex etoile e Eric Vu-An maitre de ballet

Ti suggeriamo anche  Marco Predolin shock: "Prendiamo Malgioglio e lo mettiamo sul rogo"