TV: la figlia di Lino Banfi sposa lesbica in Spagna

di

Stanno per iniziare le riprese di una nuova fiction TV nella quale Rosanna Banfi interpreta la parte di una lesbica che fa conoscere al padre la donna che...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
7575 0

ROMA – Tra scomuniche religiose e voglia di parità e libertà il tema rovente dei matrimoni omosessuali si appresta a diventare un film per la tv che vede protagonisti Lino Banfi e la figlia Rosanna. L’attore pugliese, che ha appena compiuto 70 anni, interpreterà il ruolo di un tipico uomo del sud, padre di famiglia tradizionalista che deve aprire gli occhi sulla realtà della vita della figlia, che si è sposata in Spagna con la donna della quale è innamorata. La fiction, diretta da Ludovico Gasparini (gia’ regista del “Maresciallo Rocca”), si intitola “Un piccolo grande padre” ed è una co-produzione italo-spagnola realizzata per RaiUno che verrà girata questa estate in Puglia e in Spagna. Banfi la descrive come «una bella storia attuale» e la figlia Rosanna aggiunge: «Affrontiamo il tema dei Pacs in maniera delicata e brillante. In “Un piccolo grande padre” papà è un produttore di olio di Ostuni che fa un lungo percorso prima di riuscire ad accettare in famiglia la moglie di sua figlia». Per l’attrice, che affiancherà il padre anche nella nuova serie di “Un medico in famiglia”, si tratta di una trama nuova, che affronta un tema poco trattato come l’omosessualità femminile.
RaiUno sembra quindi tornare sui territori che lo scorso anno avevano portato ascolti molto buoni (oltre 7 milioni di spettatori) alla mini serie in due parti “Mio figlio”, nella quale un altro noto attore italiano, Lando Buzzanca, interpretava il ruolo di un poliziotto che scopriva che il figlio, anch’egli in polizia, aveva una relazione con un altro uomo. (RT)

Guarda una storia
d'amore Viennese.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...