TV: LUXURIA CONDUCE ‘COCCO BELLO’

In onda su 7 Gold ogni giovedì dal 21 luglio. “Sarò la risposta in drag alla Carrà” dice la ‘conduttora’. E annuncia ospiti illustri. Come le Lecciso!

ROMA – La Luxuria come Canino. «Sarò la risposta ‘drag’ alla Carrà» dice Vladimir presentando oggi alla stampa il suo nuovo varietà televisivo, Cocco bello, in onda su 7 Gold dal 21 luglio, il giovedì alle 23, per quattro puntate più uno special. Un varietà estivo senza freni, fresco, leggero, comico e surreale, tanto per fare il vero alla Raffa da un alto e a Maria De Filippi dall’altro. Ma lei – precisa Vladimir Luxuria – «è già una drag queen».

Luxuria ha tra i suoi punti di riferimento anche il successo targato Mediaset di Fabio Canino e delle sue ‘Cronache marziane’: «E’ importante il fatto che per la prima volta un gay dichiarato abbia realizzato un programma vincente. Mi piace la sua ironia».

Sorridente e ammiccante, Vladimir avrà un partner aitante per ogni puntata. Nella prima il ruolo di co-conduttore toccherà a Max Parodi, mentre il tema trattato sarà la trasgressione. Si prosegue negli altri appuntamenti di ‘Cocco bello’ con argomenti come la gelosia, i tradimenti estivi, la vanità, la bellezza… Il set tv è allestito nel colorato e trasgressivo ‘Gay village‘ della capitale. Lo studio è aperto a tutti gli interessati ogni martedì, giorno scelto per le registrazioni. Ci sarà anche un camerino a vista, in cui modelli e modelle si spoglieranno liberamente davanti al pubblico. Tanti gli ospiti attesi, a partire dalle tre sorelle Lecciso. Tra gli altri, ci saranno la contessa Patrizia De Blank, Marina Ripa di Meana, Marta Flavi, Carmen Di Pietro, Carla Boni (che festeggerà in questo esilarante salotto i suoi 80 anni) e personaggi come Tarzan e Greta Garbatella…

Ti suggeriamo anche  Vladimir Luxuria vs. Daniela Santanché: 'Per lei la libertà è il Dio denaro, per me è essere me stessa'

Per 7 Gold, l’emittente privata che ha sempre puntato soprattutto sullo sport e sulla fiction, si tratta di un tentativo sperimentale per veleggiare verso risultati crescenti in termini di share, con una media di partenza, in seconda serata, del 2%. Invece di mettere il cartello ‘chiuso per ferie’ e di utilizzare solo programmi in replica, la rete ha scelto di tentare la via di un varietà che utilizzi ospiti solitamente presenti anche sulle reti Rai e Mediaset.

Stravaganza, voglia di divertirsi e di trasmettere allegria ed ilarità, con un folto gruppo di belle donne e ragazzi prestanti, sono alcuni degli elementi di ‘Cocco bello’, che della libertà sessuale fa un po’ la sua bandiera. Ma senza andare troppo oltre, poichè si propone “come un programma per tutti, anche per i bambini”, garantisce Luxuria. Trasgredire sì, dunque, ma con cautela. Il messaggio del programma, infatti, ricorda Vladimir è: “Fatelo tra adulti e consenzienti e portare sempre un preservativo nella pochette”.

Clicca qui per discutere di questo argomento nel forum Televisione.