Il trono gay a Uomini e Donne è stato sospeso: perché?

di

Domani in onda la scelta di Claudio Sona. Seguiteci per un'intervista molto esclusiva...

CONDIVIDI
140 Condivisioni Facebook 140 Twitter Google WhatsApp
22229 11

Trono gay a Uomini e Donne: l’avventura è già finita?

È quanto sta trapelando in queste ore da fonti vicine alla produzione di Uomini e Donne e a Maria De Filippi. Se domani andrà in onda la scelta di Claudio Sona (clicca qui per scoprire chi sceglie SPOILER >), pare non ci sia ancora nessun tronista gay confermato per la prossima stagione, che partirà a gennaio.

Uomini e Donne: chi sono i nuovi tronisti?

Sono stati già confermati i tre nuovi tronisti del trono classico: Manuel, Luca e Sonia saranno i protagonisti da gennaio 2017, ma sono tutti e tre etero. Durante le ultime registrazioni infatti non è stato presentato nessun nuovo tronista gay: pare che Maria De Filippi abbia optato per una pausa, anche se non c’è alcuna conferma ufficiale. Si vocifera che il cast per un nuovo trono gay non sia stato ancora composto e che quindi potrebbe tornare nei prossimi mesi o addirittura il prossimo anno: sicuramente non da gennaio.

Non ci si poteva organizzare preventivamente, magari preparando tronisti e corteggiatori per due troni gay (uno di soli uomini e uno di sole donne ad esempio)? La scelta non è sicuramente dettata da una questione di ascolti, poiché il trono gay ha fatto parlare tantissimo ed è stato uno dei più seguiti di sempre, sia in tv sia sui social. Sembra strano quindi che l’entourage di Maria non sia riuscito ad organizzarne uno nuovo da far partire a gennaio, insieme a quelli classici. A cosa sarebbe dovuta allora questa scelta?

Per il momento le fonti ufficiali tacciono: staremo a vedere se verranno pubblicate novità o dichiarazioni. Nel frattempo preparatevi a domani, giorno in cui verrà mandata in onda la fatidica scelta: sul nostro sito verrà pubblicata un’intervista esclusiva a uno dei protagonisti di questo primo e importantissimo trono gay.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...