Ormone alto nella casa. Serata “pugnette” per i ragazzi

Autoerotismo di David in camera coi compagni. Ma il gesto fa eccitare pure gli altri. Alessandro fugge dalla stanza con un’erezione vistosa. Gli altri si scatenano: “Facciamo la serata pugnette”.

Scene da film porno americano, quelli ambientati negli improbabili dormitori dei college. Sono quelle trasmesse dal Grande Fratello e riproposte da Mai dire Grande Fratello con tanto di fermo immagine, sottotitoli e cerchietti verdi. Come se non si fosse capito, dalle immagini, che l’ormone dei ragazzi è ormai arrivato alle stelle. David, il concorrente "figlio dei fiori" non ce la fa più: vuole masturbarsi. Poco importa se in camera ci sono tutti gli altri suoi coinquilini. Piumone sopra e calzino "sotto". Parte l’ilarità isterica di chi vuole partecipare – magari per conto suo – alla masturbazione collettiva ma sa che non può farlo. Risate, schiamazzi, cuscinate. La scena inziale del film porno è ormai girata. Se non fosse che è Alessandro a regalare agli spettatori una vistosa erozione che lo costringe a fuggire dalla stanza. E via ancora con le cuscinate, i salti, le grida: "Facciamo una serata pugnette". Ciak si giri. Noi siamo qua.

 

Ti suggeriamo anche  Gli uomini gay guadagnano meno degli etero: il nuovo studio